ATP Sofia, Salvatore Caruso rimonta un set e vince contro Kuzmanov



by   |  LETTURE 2452

ATP Sofia, Salvatore Caruso rimonta un set e vince contro Kuzmanov

A Sofia va in scena l’ultimo torneo ATP dell’anno prima delle Finals di Londra che vedranno impegnati i primi otto al mondo sfidarsi per il titolo di Maestro. Grande prestazione dell’italiano Salvatore Caruso che sotto di un set contro il tennista di casa Dimitar Kuzmanov, numero 291 del ranking mondiale, riesce a ribaltare il match e accedere al secondo turno del torneo 250 di Sofia.

Nonostante la differenza di ranking, il tennista bulgaro parte meglio di Caruso che cede il servizio nel secondo turno di battuta dell’incontro. L’azzurro riesce a recuperarlo nel corso dell’ottavo gioco ma al momento di servire per prolungare il set sul cinque pari, si fra brekkare perdendo game e set 6-4.

Nella seconda frazione, arriva la reazione del tennista siciliano che, nel terzo gioco, strappa il servizio al bulgaro consolidando il vantaggio nel turno di battuta successivo. Dopo essere andato in vantaggio di due break, Caruso perde il servizio rischiando di compromettere quanto di buono fatto a inizio secondo set.

Per fortuna riesce a chiuderlo 6-4 e mandare il match al terzo e definitivo set. L’ultima frazione di gioco scorre in equlibrio fino al 4-4, qui il tennista di Avola riesce a brekkare il suo avversario e chiudere set e match 6-4.

Nelle altre partite del torneo, lo svizzero Huesler n. 149 ha battuto Nikoloz Basilashvili 6-1 4-6 7-6; Vasek Pospisil ha avuto la melgio sull’ucraino IlIya Marchenko 6-2 5-7 7-6; il francese Mannarino ha vinto in rimonta contro Martin Klizan 3-6 6-1 7-5, il russo Aslan Karatsev ha superato Taro Daniel 7-6 6-1; Cilic, irriconoscibile, perde a sopresa dalla WC della Repubblica Ceca Jonas Forejtek numero 399 del mondo 6-3 6-2.

I risultati del primo turno del torneo femminile di Linz

Nel Wta di Linz, in Austria sono stati quattro i match che si sono disputati, ma nessuna italiana era in campo. Gracheva ha battuto Zavatska 6-4 7-5; Sasnovich ha superato Pera 6-3 6-1; Alexandrova ha sconfitto Siniakova 6-3 6-4 e Yastremska che perde contro la belga numero 110 del mondo Greetje Minnen 6-4 6-3