Atp Colonia 2 - Sinner rientra con una vittoria. Duckworth raccoglie tre game



by   |  LETTURE 5532

Atp Colonia 2 - Sinner rientra con una vittoria. Duckworth raccoglie tre game

Dalla terra di Bois de Boulogne al cemento indoor di Colonia. Dopo aver rinunciato al "500" di San Pietroburgo per un problema intestinale, Jannik Sinner supera il taglio del primo turno in Germania senza particolari difficoltà.

Il talentino azzurro gioca una partita straordiariamente ordinata contro un James Duckworth (avversario francamente povero di armi) che nel corso della frazione inaugurale fa praticamene in tempo a smuovere lo zero dalla casella dei game.

Sinner - che fra le altre cose vince nove dei primi dieci punti e che di punti, con la battuta a disposizione, ne lascia per strada complessivamente due - gestisce ovviamente anche tutte le dinamiche da fondocampo. Condensa, sì, la stragrande maggioranza delle difficoltà nel corso del quinto game, ma cancella le due palle break che mette sul piatto del tennista australiano, costruisce un parzialotto di 3-0 (ovviamente condito da due ganci in risposta) e si assesta sul 6-1 6-2 dopo poco più di sessanta minuti di gioco.

Ad attenderlo al secondo turno ci sarà Pierre Hugues Herbert, giustiziere di Tennys Sandgren. Vince anche Alejandro Davidovich Fokina, che si sbarazza di Damir Dzumhur con un secco 6-3 6-2, all'appello per completare il quadro del secondo turno mancano a questo punto solamente Fernando Verdaco e il nostro Marco Cecchinato.

Reduce dalla finale sulla terra di Santa Margherita di Pula e in rotta di collisione con Jan-Lennard Struff.

Tante sorprese a Ostrava

Ostrava, casa del penultimo appuntamento stagionale del circus femminile, perde nel day-2 Donna Vekic, Elena Rybakina e Dayana Yastremska.

La tennista croata, che dalla ripartenza ha raccolto la miseria di tre vittorie, oppone una resistenza appena sufficiente contro la qualificata Veronika Kudermetova. La tennista kazaka non riesce a rimontare Daria Kasatkina, quella ucraina a sfruttare un set di vantaggio contro Jennifer Brady.

Dopo aver superato piuttosto agevolmente il taglio del tabellone cadetto, la stellina Coco Gauff si sbarazza con un rocciosissimo 7-5 6-4 della russa Katerina Siniakova. Ci sarà quindi il remake con Aryna Sabalenka, battuta nella settimana-del-rientro a Lexington in tre set. Photo Credit: Getty Images