Ricomincia da Roma la corsa al ranking: ecco la situazione tra Djokovic e Nadal



by   |  LETTURE 2696

Ricomincia da Roma la corsa al ranking: ecco la situazione tra Djokovic e Nadal

È stata un'annata particolare con la maggior parte della stagione tennistica bloccata dalla Pandemia ma una delle cose a cui i tennisti tengono maggiormente è sicuramente la classifica ATP. Spesso gli atleti tendono a banalizzare questa classifica seguita molto dai fan e dagli addetti ai lavori ma in realtà chiunque ha come obiettivo quello di raggiungere la vetta della classifica.

Attualmente la leadership è di Novak Djokovic che vuole incrementare record su record e magari punta come obiettivo a raggiungere il record di settimane di Roger Federer. Sulla sua strada il serbo dovrà stare attento a Rafael Nadal, carico per la stagione in rosso e con il desiderio di conquistare il primo posto in classifica.

Oltre a loro c'è da fare attenzione a Dominic Thiem, neo vincitore dell'ultimo Us Open e pronto a scalare la classifica generale. Il record di settimane di Djokovic è uno degli obiettivi della carriera del serbo che oltre a detronizzare Federer del record di Slam (o almeno è quello il suo sogno neanche tanto nascosto) proverà a superare l'elvetico e diventare così il tennista con più settimane in vetta al ranking della classifica mondiale Atp.

La situazione legata al ranking in vista del finale di stagione

Prima di analizzare le varie combinazioni occorre ricordare che quest'anno gli atleti non dovranno difendere i punti guadagnati nella scorsa stagione e questo ovviamente condiziona particolarmente la corsa al primo posto: - Novak Djokovic ha 1.010 punti di vantaggio su Rafael Nadal e ha la possibilità di guadagnare punti tra Roma e Roland Garros: in particolare visto le semifinali dello scorso anno una finale al Roland Garros consentirebbe a Djokovic di guadagnare 480 punti mentre una vittoria del titolo gli porterebbe 1480 punti.

- Rafael Nadal non ha la possibilità di perdere o guadagnare punti sulla terra battuta. Le sue possibilità dipendono da Novak Djokovic e dal fatto che non faccia molti punti in questo periodo in modo che poi il spagnolo possa provare a sorpassarlo nell'ultima fase della stagione.

- Dominic Thiem matematicamente non può raggiungere il primo posto ma con una vittoria al Roland Garros potrebbe scavalcare Nadal al secondo posto in classifica.