Challenger di Todi, positivo un tennista al tampone: ecco tutti i dettagli



by   |  LETTURE 1805

Challenger di Todi, positivo un tennista al tampone: ecco tutti i dettagli

Dopo un annuncio dell'Usta, secondo caso di positività al Covid-19 arrivato in poche ore all'interno del mondo del tennis. Attraverso un comunicato ufficiale l'Atp ha indicato che un tennista è risultato positivo in un test effettuato al Challenger di Todi, torneo che si sta disputando in Italia.

Inoltre, in questo momento, le autorità stanno indagando a fondo per scoprire se il tennista, il cui nome non è stato rivelato, ha avuto contatti con più persone. Il nome del tennista non è stato rilasciato, ma secondo alcune indiscrezioni il giocatore sarebbe uno specialista nella modalità del doppio.

L'Atp ha inoltre dichiarato che il giocatore è asintomatico e che presto verranno effettuati nuovi test.

Il Challenger di Todi ed il caso di positività al Coronavirus

Attraverso una nota ufficiale dell'Atp è stato ufficializzato che tutte le autorità mediche locali sono state contattate.

Il Challenger di Todi, che si svolge a Perugia, ha tra i suoi partecipanti diversi nomi di livello, c'è l'italiano Marco Cecchinato, ma non solo. Sono presenti anche l'austriaco Jurij Rodionov, il canadese Alexei Popyrin e gli spagnoli Roberto Carballes e Carlos Alcaraz.

Questo, come dicevamo, non è stato l'unico caso annunciato visto che anche l'Usta ha riferito che un caso di Coronavirus è stato contratto nella bolla di New York, ma non riguarda un tennista. La persona in questione è comunque asintomatica e sarà in isolamento per circa 10 giorni.

Ecco il comunicato: "L'Usta ha collaborato con l'Atp Tour e il WTA Tour per creare un ambiente controllato per il torneo di Cincinnati e per l'Us Open 2020. L'Usta, insieme ai suoi consulenti medici e allo specialista delle malattie infettive del sistema sanitario ospedaliero locale, ha confermato la positività del test di una persona e questa in conformità con i requisiti del Dipartimento della Salute dello stato di New York sarà isolata almeno per i prossimi 10 giorni.

È stato iniziato inoltre il tracciamento dei contatti per determinare se altre persone devono essere messe in quarantena per diverso tempo"