Tennis, continuano i contagi: positivo al tampone un tennista sudamericano



by   |  LETTURE 1468

Tennis, continuano i contagi: positivo al tampone un tennista sudamericano

Il 2020 continua a essere un anno nefasto per tutto il mondo, soprattutto a causa di un virus che ha portato una Pandemia globale che ha causato milioni di morti, milioni di contagi ed una situazione problematica che ha causato diversi problemi anche nel mondo dello sport.

Il tennis non è rimasto esente da questo virus e negli ultimi mesi diversi tennisti sono risultati positivi al tampone e costretti la maggior parte di loro ad un periodo di isolamento. Tra questi probabilmente quello che ha creato più scalpore è il numero 1 al mondo Novak Djokovic: il serbo è stato molto criticato per l'organizzazione dell'Adria Tour, torneo esibizione disputatosi tra la Serbia e la Croazia senza tutte le regole da rispettare del protocollo di sicurezza.

In questo torneo, al di là delle critiche, si è così creato un piccolo focolaio con alcuni tra i migliori tennisti al mondo positivi al Coronavirus. Novak Djokovic è risultato positivo insieme alla moglie Jelena (fortunatamente entrambi sono guariti) ed anche il suo coach Goran Ivanisevic è risultato positivo.

Tra gli altri tennisti, sono risultati positivi anche Viktor Troicki, Borna Coric e Grigor Dimitrov: la maggior parte di questi sono stati contagiati da asintomatici mentre il bulgaro ha sofferto davvero ed ha avuto diversi problemi fisici.

L'ennesimo caso di positività al virus

Nelle ultime ore anche il tennista ecuadoriano Gonzalo Escobar è risultato positivo al Coronavirus. Il tennista sudamericano è attualmente numero 69 della classifica Atp nella categoria del doppio ed ha informato mediante i propri social di essere risultato positivo durante un controllo di routine prima di partecipare ad un torneo esibizione nel suo paese.

Il tennista è un caso asintomatico e si metterà da subito in quarantena sotto controllo medico in modo che la malattia potrà essere sotto controllo ed i medici potranno controllare l'eventuale evoluzione.

Dopo Tiafoe e Brkic questo è l'ennesimo caso di un tennista risultato positivo al virus e nelle prossime settimane, in vista della ripresa del circuito ufficiale Atp, verrà messo tutto sotto grande controllo.