Ecco l'Ultimate Tennis Showdown, il nuovo torneo di Mouratoglou: tutti i dettagli



by   |  LETTURE 2524

Ecco l'Ultimate Tennis Showdown, il nuovo torneo di Mouratoglou: tutti i dettagli

È sempre stato considerato un personaggio anticonformista e pronto a intraprendere cambiamenti radicali ed ora Patrick Mouratoglou è pronto a rivoluzionare il mondo del tennis. In uno sport che considera in piena crisi, il famoso tecnico potrebbe "sfruttare" la Pandemia e lo stop che oramai da mesi rallenta questo sport per diffondere le sue idee e portare avanti un progetto tormente nuovo.

Oltre all'Accademia di tennis in Costa Azzurra, una realtà ormai ben consolidata, Patrick ha organizzato l'Ultimate Tennis Showdown, un torneo nuovo e totalmente rivoluzionario che durerà 5 settimane e che vedrà protagonisti diversi tennisti del circuito.

I partecipanti e le regole

Nonostante il forfait all'ultimo minuto di Auger-Aliassime, il torneo vede tre Top Ten, ovvero Dominic Thiem, Stefanos Tsitsipas e Matteo Berrettini. Oltre a loro ci saranno certezze come David Goffin, Lucas Pouille e Richard Gasquet e personaggi noti come autentici showman come Dustin Brown e Benoit Paire.

Completano il gruppo l'esperto Feliciano Lopez ed il giovanissimo Alexei Popyrin. Ogni giocatore affronterà i rimanenti nove in una sorta di Round Robin dove i 6 tennisti con il miglior calendario andranno alla fase finale.

In caso di risultati uguali si deciderà grazie alla differenza set. I primi due si qualificheranno direttamente alle semifinali mentre gli altri quattro qualificati si giocheranno i due posti rimanenti. Il torneo si disputerà in cinque weekend a partire dal 13 Giugno e si completerà nel weekend del 12 Luglio, 50 gare complessive ed un mese di tennis.

Il sistema più particolare di questo torneo riguarda il punteggio: seguendo il basket verranno disputati quattro tempi da 10 minuti, al termine di ogni tempo si otterrà un punto e al termine vincerà la gara chi avrà fatto più punti in questi 4 tempi: in caso di parità si va al quinto dove vince il set il primo tennista che realizzerà due punti consecutivi.

Un metodo totalmente particolare e non è tutto: non ci sarà infatti nessuna penalità per coloro che diranno parolacce, buttano la racchetta a terra e cose simili. Durante le pause e alla fine del match i tennisti si collegheranno in Live e potranno rispondere alle domande dei telespettatori.

Che dire, non sappiamo se questo "Nuovo tennis" funzionerà, ma è sicuramente un calmante in assenza totale di questo sport e questo torneo verrà trasmesso su Eurosport.