Atp Dubai - Djokovic ritorna alla normalità, tutto facile nella finale con Tsitsipas


by   |  LETTURE 3883
Atp Dubai - Djokovic ritorna alla normalità, tutto facile nella finale con Tsitsipas

Solo Gael Monfils ha provato a mettere in dubbio la supremazia di Novak Djokovic a Dubai. Reduce dalla più complicata delle vittorie, il numero uno del gruppone torna alla normalità e con un secco 6-3 6-4 si iscrive all'albo d'oro per la quinta volta in carriera.

"Nole" mantiene l'imbattibilità in stagione, porta a ventuno il bilancio di successi consecutivi, supera il talento greco negli head-to-head. Guarderà tutti dall'altro verso il basso almeno per le prossime due settimane, con il minimo indispensabile potrebbe addirittura pensare di superare il record di Pete Sampras nel breve periodo. Siamo di nuovo di fronte a un dominio.

Negativo il saldo tra vincenti ed errori, tutto sommato scarsa anche la percentuale di punti con la prima palla. Djokovic si rifugia ai vantaggi in due dei primi quattro turni di batttuta e negli altri due si ritrova quanto meno sul 30-30.

Nonostante le difficoltà, il serbo non mette mai in discussione la vittoria. Quando apporta delle piccole migliorie in risposta sul 4-3 e si affaccia sul 30-40 con l'aiuto dell'avversario, ha praticamente già in mano la situazione.

"Tsitsi" serve bene, spinge bene con il dritto e copre la rete in maniera tutto sommato buona. Per sua sfortuna non riesce a leggere lo straordinario passante dell'avversario. Come nella più scontata delle storie, il serbo preserva il meglio per il finale e con un turno di battuta praticamente perfetto supera il primo check-point indenne.

Nonostante un passaggio a vuoto nel cuore del secondo (che si concede comunque con un break di vantaggio sulle spalle) il numero uno stravince anche il confronto tecnico-tattico e con un mega-parziale di 12-1 nel finale si spinge verso il successo senza particolari affanni.

Adesso toccherà a Nadal mantenere la scia ad Acapulco. CLICCA QUI PER CONSULTARE TUTTI I RISULTATI DI GIORNATA E IL PROGRAMMA DI DOMANI Photo Credit: Getty Images