Atp Marsiglia - Medvedev, che batosta. Esce anche Shapovalov, ok Tsitsipas


by   |  LETTURE 8905
Atp Marsiglia - Medvedev, che batosta. Esce anche Shapovalov, ok Tsitsipas

Dalla non-memorabile vittoria all'esordio con con Jannik Sinner alla quasi catastrofica sconfitta ai piedi delle semifinali con Gilles Simon. Reduce peraltro dalla brevissima avventura a Rotterdam, Daniil Medvedev archivia la mini-tournée sotto i tetti nella peggiore delle maniere.

Contro il due volte campione del torneo, che gioca oggettivamente una partita straordinariamente ordinata, raccoglie solamente quattro game. Manco a dirlo tutti nella frazione inaugurale. In una delle più usuali "giornate no" il numero uno del seeding fa praticamente da spettatore non pagante nel corso del secondo.

Basti pensare che il 6-0 finale è figlio di un mega-parziale di 25-4. Chi invece si conferma dopo la finale di Rotterdam è Felix Auger Aliassime. Il talentino canadese porta a sette il bilancio delle vittorie nelle ultime otto partite e lo fa con un roccioso 7-5 6-3 ai danni di Egor Gerasimov in chiusura di programma. Nella parte bassa del tabellone, Alexander Bublik nega invece a Denis Shapovalov la semifinale con Stefanos Tsitsipas.

Con la seconda vittoria consecutiva ai danni di un Top 20 (che confeziona faticosamente in tre set) il kazako si accomoda virtualmente anche sulla casella numero quarantasei del ranking. Il talentino greco non concede palle break e vince più del 40% dei punti in risposta.

E contro Vasek Pospisil si libera della pressione accumulata in questo primo scorcio di stagione con un 7-5 6-3 che griffa in poco meno di novanta minuti di gioco. CLICCA QUI PER CONSULTARE TUTTI I RISULTATI DI GIORNATA E IL PROGRAMMA DI DOMANI Photo Credit: Getty Images