Atp Rio - Sonego elimina Lajovic, primo quarto di finale per Mager! Bene anche Thiem


by   |  LETTURE 1999
Atp Rio - Sonego elimina Lajovic, primo quarto di finale per Mager! Bene anche Thiem

È una grande giornata per i colori azzurri all’ATP 500 di Rio de Janeiro. Gianluca Mager e Lorenzo Sonego approdano infatti ai quarti di finale del torneo brasiliano, e ognuno di loro si rende così protagonista di una piccola impresa: Gianluca per aver conquistato l’accesso al primo quarto ATP della sua carriera, Lorenzo per aver eliminato la testa di serie numero 2 Dusan Lajovic.

Ad aprire il programma giornaliero è proprio Mager, impostosi 6-3 7-6(5) sul terraiolo portoghese Joao Domingues. Se il primo set è deciso da un solo, chirurgico break, che l’azzurro strappa nel quarto game, nel secondo si susseguono i colpi di scena: Gianluca dapprima recupera un break di svantaggio, poi concede e salva un set point, quindi va lui avanti di un break ma si fa rimontare sul più bello, ritrovandosi costretto a ripiegare al tie-break.

Qui Mager vola addirittura avanti 6-1, prima di chiudere al quinto match point con un meritato 7-5. Ai quarti l’azzurro se la vedrà con il numero 1 del seeding Dominic Thiem, che nella notte italiana ha superato in rimonta per 6-7(5) 6-3 6-4 un coriaceo Jaume Munar.

Poche ore dopo, Sonego sfrutta magistralmente due tie-break per vendicare la sconfitta subita per mano di Lajovic nell’unico precedente, risalente ai quarti di finale di Monte Carlo 2019. Il 7-6(5) 7-6(5) finale, maturato dopo due ore e un quarto di battaglia, regala al tennista torinese un quarto di finale tanto importante quanto insperato, visto che Lorenzo si presentava in Brasile reduce da un disastroso filotto di 11 sconfitte consecutive.

La sua ultima vittoria risaliva al primo turno del torneo di Metz dello scorso settembre. I due set procedono di fatto in fotocopia: in entrambi, Sonego si trova sotto di un break ma riesce sempre a recuperare, mostrandosi poi freddo e cinico nei due tie-break decisivi.

Il classe ’96 si giocherà ora un posto in semifinale con Borna Coric, impostosi con un lottatissimo 6-3 1-6 7-6(5) sul giovane padrone di casa Seyboth Wild. A Delray Beach, intanto, prosegue a vele spiegate l'avventura della testa di serie numero 2 Milos Raonic, che liquida sul 7-5 6-3 il tedesco Stebe e stacca senza fatica il pass per i quarti di finale, dove affronterà Steve Johnson.



Photo Credit: Getty Images CLICCA QUI PER CONSULTARE TUTTI I RISULTATI DI GIORNATA E IL PROGRAMMA DI DOMANI