Berrettini salta anche l'Open di Rio: "Ho bisogno ancora di tempo per recuperare"


by   |  LETTURE 2993
Berrettini salta anche l'Open di Rio: "Ho bisogno ancora di tempo per recuperare"

Continuano a preoccupare le condizioni del numero uno italiano Matteo Berrettini. Il tennista romano, uscito al secondo turno contro Tennys Sandgren agli ultimi Australian Open, continua ad avere fastidi e problemi con l'infortunio agli addominali ed ha annunciato che non parteciperà al torneo Atp 500 di Rio de Janeiro.

Il tennista ha espresso così la propria delusione sull'account ufficiale Twitter: "Ho fatto di tutto per riprendermi e provare ad esserci. Sarei stato molto felice di giocare a Rio dove c'è la mia nonna brasiliana, ma sfortunatamente ho ancora bisogno di tempo e di altri giorni per riprendermi dall'infortunio.

Spero che questo torneo sia un successo, ci vediamo l'anno prossimo" C'è preoccupazione per le condizioni del tennista e recentemente ha parlato della situazione anche il suo coach Vincenzo Santopadre: "Matteo sta lavorando intensamente con il suo fisioterapista e osteopata.

Le ecografie e le risonanze che ha eseguito non hanno evidenziato lesioni, ma il fastidio alla parte addominale ancora persiste" Il 2019 è stato l'anno dell'exploit di Matteo Berrettini che ha raggiunto la semifinale agli Us Open, è entrato nella Top Ten del Ranking Atp ed ha debuttato alle Atp Finals dove ha vinto anche il suo primo match contro l'austriaco Dominic Thiem.