Atp Montpellier - Monfils vince il derby con Mannarino. Ok Gasquet e Goffin


by   |  LETTURE 724
Atp Montpellier - Monfils vince il derby con Mannarino. Ok Gasquet e Goffin

Prima di spostarsi a Montpellier, l'Open Sud de France ha avuto una casa a Lione. Bene, in trentaquattro anni di storia il solo Richard Gasquet è riuscito a occupare entrambe le piazze. Alla seconda allacciata di scarpe in stagione, tardiva a causa dei problemi fisici, il talento francese non ha deluso le aspettative.

Anzi. Nella regione dell'Occitania si allarga la forbice negli head to head con Feliciano Lopez, in grado di ribaltare le gerarchie solamente a Eastbourne nel 2014. Gasquet rimedia infatti a un pessimo tie break e alla soglia delle due ore e trenta di gioco sigilla il successo sul 6-7(1) 6-4 6-2.

Sulla strada per la semifinale il solo Vasek Pospisil, reduce dal successo nel derby con Denis Shapovalov. Non rientra di certo nella categoria delle sorprese il sucesso di Pierre-Hugues Herbert ai danni di Felix Auger Aliassime in apertura di giornata.

Basti pensare che il diciannovenne canadese non vince più di due partite nello stesso torneo dal luglio del 2019. A una manciata di settimana dalla sfida a Melbourne, persa al quinto, il transalpino ritroverà David Goffin.

Che per abbattere la resistenza dell'imprevedibile Alexander Bublik ha avuto bisogno di cancellare complessivamente cinque set point nel tie break del secondo. Rivedibili le scelte del kazako, come da copione, che sul 9-8 opta con scarsissimi risultati per un servizio dal basso.

Gael Monfils fa invece un giro sulle montagne-russe nella sessione serale. Tutt'altro che banale la vittoria in rimonta ai danni di Adrian Mannarino (4-6 6-1 6-4) che vale anche la sfida ai quarti con Norbert Gombos, giustiziere del sorprendente Emil Ruusuvuori.

CLICCA QUI PER CONSULTARE ANCHE I RISULTATI DELL'ATP DI CORDOBA E IL PROGRAMMA DI DOMANI Photo Credit: Getty Images