Non solo Federer-Nadal-Djokovic: ecco chi ci sarà agli Australian Open 2020


by   |  LETTURE 3246
Non solo Federer-Nadal-Djokovic: ecco chi ci sarà agli Australian Open 2020

L’anno tennistico 2020, dopo i primi eventi ATP 250 della stagione, si aprirà con la nuova edizione degli Australian Open di Melbourne, dove il serbo Novak Djokovic è chiamato a difendere il titolo conquistato lo scorso anno contro Rafael Nadal.

Il torneo avrà inizio il prossimo 20 gennaio, per terminare domenica 2 febbraio. Djokovic è l’unico giocatore ad aver trionfato qui sette volte, mentre Nadal andrà alla ricerca del suo secondo titolo in Australia e il suo 20° sigillo Slam, cosa che gli permetterebbe di raggiungere Roger Federer in questa speciale classifica.

Lo svizzero, vincitore qui sei volte, cercherà dunque di raggiungere il primato di Djokovic. A partecipare sarà probabilmente anche il britannico Andy Murray, finalista qui in cinque occasioni e che solo un anno fa proprio da Melbourne annunciava la dolorosa possibilità di doversi ritirare dal tennis per l’infortunio all’anca.

A tentare di scalfire il dominio degli ultimi anni dei Big 4 saranno poi il recente finalista di New York Daniil Medvedev, ma anche Dominic Thiem, Alexander Zverev, gli australiani De Minaur, Nick Kyrgios e Alexei Popyrin e il greco Stefanos Tsitsipas, che l’anno scorso in Australia raggiunse le semifinali battendo prima Roger Federer.

In campo femminile ecco il ritorno di Serena Williams, che in Australia ha vinto sette volte (record assoluto) e che va alla caccia dello slam numero 24 che gli permetterebbe di raggiungere Margaret Court. Potrebbe essere presente anche la belga Kim Clijsters, che pochi giorni fa ha clamorosamente annunciato il proprio ritorno nel circuito maggiore WTA, sette anni dopo il suo (secondo) ritiro.

La giapponese Naomi Osaka dovrà difendere il trofeo conquistato lo scorso anno, cosa che le ha permesso per la prima volta di diventare numero uno del mondo. A contenderle il titolo anche la principale giocatrice di casa: Ashleigh Barty, attualmente in vetta alla classifica WTA.

Grandi speranze sono anche riposte sulla giovane canadese Bianca Andreescu, vincitrice su Serena Williams poche settimane fa agli Us Open di New York, suo primo titolo Slam. Presenti poi anche Karolina Pliskova, Simona Halep, Petra Kvitova e le vincitrici del passato: Angelique Kerber, Caroline Wozniacki e Venus Williams.

Craig Tiley, direttore del torneo, ha commentato: “Sia l’entry list maschile che quella femminile sono straordinarie e ricche di vincitori del passato e incredibili nuove stelle del futuro. Sarà di nuovo l’anno in cui Serena riuscirà a tornare dopo tutto quello che ha realizzato nel tennis, o vedremo emergere una nuova sorpresa? Riuscirà Roger Federer a vincere un altro Major in quello che è uno dei suoi più felici tornei dello Slam? Novak continuerà a dominare o sarà il momento della nuova generazione? Una cosa è certa: ci sarà un sacco di entusiasmo e non mancheranno da vedere partite incredibili”. Photo Credit: Metro.co.uk