Atp Metz - Pouille sbarra la strada a Sonego, fuori Goffin


by   |  LETTURE 1736
Atp Metz - Pouille sbarra la strada a Sonego, fuori Goffin

Un risultato differente gli avrebbe consentito di sfondare il muro dei 1000 punti in stagione e di raggiungere i quarti di finale anche in un torneo sul duro. Contro un avversario come Lucas Pouille, campione peraltro dell'edizione 2016, chiude comunque con poche recriminazioni.

L'avventura di Lorenzo Sonego nel Moselle Open si ferma di fatto al secondo turno. L'azzurro paga una falsa partenza e un break nel settimo gioco del secondo set. Il tennista francese, che gioca parallelamente una partita estremamente ordinata, lascia per strada appena tre punti con la battuta a disposizione nella frazione inaugurale e tentenna praticamente solo a un passo dal traguardo.

Chiamato infatti a servire per il match dilapida un vantaggio di 40-15 e concede due palle break. Manco a dirlo le prime. Superato l'ultimo scoglio archivia la pratica con un ottimo 6-1 6-4 e si garantisce quanto meno la sfida ai quarti di finale con Filip Kraijinovic.

Rientra ovviamente tra le sorprese del Day 4 (e probabilmente di tutta la settimana) lo scivolone di David Goffin all'esordio. Nel replay di una sfida già giocata a Flushing Meadows quest'anno, e vinta in tre set, il leader del gruppo non riesce mai davvero a entrare in partita con Pablo Carreno Busta.

Il tennista spagnolo, quasi intoccabile al servizio, griffa infatti il successo sul 6-3 6-2 e apre un varco nel tabellone nello spicchio più alto. Esce infatti di scena anche un tre volte campione del torneo, Gilles Simon, che non sfrutta due set point nel tie break della prima frazione e che alla fine non trova armi sufficientemente valide per contenere Aljaz Bedene.

CLICCA QUI PER CONSULTARE TUTTI I RISULTATI DI GIORNATA E IL PROGRAMMA DI DOMANI Photo Credit: Ray Giubilo