Atp Winston-Salem - Ecco Hurkacz! La Polonia torna a vincere dopo 37 anni


by   |  LETTURE 2728
Atp Winston-Salem - Ecco Hurkacz! La Polonia torna a vincere dopo 37 anni

Hubert Hurkacz spezza un digiuno lungo 37 anni per il tennis polacco. A Winston-Salem – nel penultimo appuntamento sul cemento nordamericano in stagione – completa infatti l’opera liquidando in tre set Benoit Paire e succede a Wojtek Fibak.

Campione nel WCT di Chicago nel 1982. In un match condizionato ovviamente dalla pioggia, pieno di errori e povero di veri spunti tecnici, il 6-3 3-6 6-3 finale non rende presumibilmente l’idea. Con un doppio-turno sulle spalle, ma una maggiore quantità di armi da fondocampo, il ventiduenne polacco si adatta meglio alle condizioni di gioco e si presenta all’ultimo appuntamento di gala prima degli Us Open proprio con due break.

Paire, che un ritardo piuttosto importante riesce a recuperarlo solo nel secondo set, pareggia i conti grazie all’unico vero passaggio a vuoto dell’avversario e tra un’interruzione e l’altra mette la testa avanti anche in avvio di terzo.

Hurkacz riordina però le idee, recupera immediatamente il break di svantaggio e con un guizzo nel sesto gioco spezza definitivamente gli equilibri. Il resto è un contorno necessario verso la vittoria. Il polacco ritocca così il best ranking (sarà numero 35) a meno di 48 ore dall’esordio a New York contro Jeremy Chardy.

Quinto passo falso in finale per Paire (primo nel 2019 dopo i titoli a Marrakech e Lione) che a Flushing Meadows affronterà invece all'esordio il canadese Brayden Schnur. Photo Credit: Atp Tour