Atp Winston-Salem - Carreno batte Sonego, sfida Shapovalov-Rublev ai quarti


by   |  LETTURE 3396
Atp Winston-Salem - Carreno batte Sonego, sfida Shapovalov-Rublev ai quarti

L’ultima speranza azzurra nel tabellone del Winston-Salem Open dura appena un set. Per Lorenzo Sonego – reduce da una buonissima estate – l’ostacolo Pablo Carreno Busta si rivela infatti insormontabile.

In un match frammentato dalla pioggia, l’azzurro non sfrutta nemmeno un vantaggio di 3-1 e al tie break trova un rifugio piuttosto scomodo. Recupera, sì, uno svantaggio importante, ma cede al sesto set point e si spegne.

Di fatto non riesce poi nemmeno a smuovere lo 0 dalla casella dei game nel secondo. Carreno, che parallelamente limita il numero degli errori non forzati e mantiene un’altissima percentuale di punti con la prima palla, sigilla infatti il successo sul 7-6(7) 6-0 e raggiunge ai quarti di finale Benoit Paire.

Vittorioso in rimonta sul connazionale Ugo Humbert. Nello stesso spicchio di tabellone, quello più alto, ci sono anche John Millman e Steve Johnson. Dopo il ritiro di Jeremy Chardy, comunque, Frances Tiafoe approfitta di quello di Filip Krajinovic a fine primo set per centrare quanto meno l’obiettivo quarti di finale in North Carolina.

Affronterà Hubert Hurkacz, che con le stesse modalità supera Feliciano Lopez. L'unica differenza è che lo fa quando il tabellone luminoso è fisso sul 6-3 3-1. In una sfida sulla carta molto complicata, Denis Shapovalov ferma il cronometro dopo poco meno di 80 minuti.

Contro Miomir Kecmanovic – reduce dai successi ai danni di Auger Aliassime e Zverev a Cincinnati – avanza infatti grazie a un secco 6-2 6-3 ed entra in rotta di collisione con Andrey Rublev. Nonostante un match da quattro break, due per parte, il talentino russo forza Sam Querrey sul 6-6 in due occasioni e con due parziali diametralmente opposti (di 7-4 e 11-9) conferma i progressi degli ultimi mesi e raggiunge quota 10 successi dal “500” di Amburgo.

Perfettamente in parità il bilancio negli scontri diretti con Shapo. È invece giornata estremamente povera nel Bronx Open. Qiang Wang (numero uno del seeding) lascia cinque game a Fiona Ferro, Anna Blinkova supera in rimonta Mihaela Buzarnescu, tutto facile per Karolina Muchova contro Kristie Ahn, salta invece Aliaksandra Sasnovich.

A battere la testa di serie numero nove del tabellone è Magda Linette con un secco 6-1 6-4. Clicca qui per tutti i risultati di giornata Photo Credit: Getty Images