Denis Shapovalov e Sloane Stephens: nuovi allenatori in vista?


by   |  LETTURE 1148
Denis Shapovalov e Sloane Stephens: nuovi allenatori in vista?

Denis Shapovalov, vent’anni compiuti lo scorso aprile, dal Masters 1000 di Miami dell’ultimo maggio ha accumulato un misero bilancio di sole 4 vittorie a fronte di ben 11 sconfitte: non certo il massimo per l’ex numero 20 del mondo, nonché grande promessa del tennis futuro.

Così, il tennista nativo di Tel Aviv si ritrova adesso ad occupare la 38° posizione della classifica mondiale. Forse anche per questo, pare che il giovane canadese si stia allenando con l’ex giocatore russo Mikhail Youzhny, vincitore di dieci titoli ATP in singolare, due volte semifinalista agli Us Open di New York e numero 8 del ranking nell’ormai lontano 2008.

I due sono infatti stati visti allenarsi assieme durante l’ATP 250 di Winston Salem, dove Shapovalov ricopre la seconda posizione del seeding e in cui giocherà adesso contro il serbo Kekmanovic, dopo aver battuto in due set nel turno d’esordio lo statunitense Tennys Sandgren.

Aria di cambiamenti anche nel team di Sloane Stephens, attuale numero 11 del mondo, che dopo nemmeno quattro mesi di collaborazione con Sven Groeneveld ha deciso di rompere con lui per cambiare allenatore: non certo una decisione tanto semplice, presa a ridosso soprattutto degli ormai imminenti Us Open.