Novak Djokovic: "A fine stagione, passo tre settimane senza racchetta"


by   |  LETTURE 4525
Novak Djokovic: "A fine stagione, passo tre settimane senza racchetta"

Novak Djokovic, in un’intervista durante il torneo Cincinnati, racconta ai giornalisti presenti in conferenza stampa qual è il periodo più lungo che suole passare senza racchetta tra le mani. “Il più lungo periodo che trascorro senza racchetta tra le mani, quando non è un infortunio a costringermi, è il fine stagione.

Due settimane mezzo, a volte tre settimane, ma per lo più tra i 10 e i 14 giorni. Ovviamente fai un po’ di fitness e cerchi di trovare la condizione per una settimana poi inizi a prendere la racchetta tra le mani, poco per volta.

Dipende da molti fattori, se sai che hai cinque o sei settimane senza un torneo da giocare e hai più libertà o tempo per allenarti e non hai la necessità di allenarti duramente su un campo da tennis”.

Ma durante la stagione è ovviamente diverso: “ Non puoi prenderti una pausa troppo lunga, rischi di perdere confidenza col campo”. Djokovic poi risponde alla domanda su come scelga i compagni per le sessioni di allenamento.

“Dipende se ti alleni un giorno o due prima della partita. Dipende dall’avversario, se destrimano o mancino. Mi sono allenato sempre con i migliori ragazzi nel corso degli anni”.