Atp Halle - Goffin spezza la magia, Berrettini fuori in semifinale


by   |  LETTURE 3753
Atp Halle - Goffin spezza la magia, Berrettini fuori in semifinale

Tocca a David Goffin ricoprire il ruolo del guastafeste nel Noventi Open di Halle. Il numero uno belga - dopo la super-rimonta ai danni di Alexander Zverev - con un'altra prestazione-monstre si impone con un laborioso 7-6(4) 6-3 e mette fine anche alla striscia di successi di Matteo Berrettini sull'erba. Senza però ridimensionarne la bellezza e l'importanza. L'azzurro accusa un fisiologico calo di tensione ai piedi della finale, ma non lascia virtualmente la ventesima piazza del ranking. Con lo sguardo fisso sui prati di WImbledon. 

Goffin cura particolarmente bene i dettagli. E in un primo set estremamente equilibrato - in cui è comunque il primo a concedere palle break - legge meglio le intenzioni dell'avversario, presenzia in risposta con una certa regolarità e ai piedi del tie break si fa pericolosissimo. Poi raggiunge il primo obiettivo minimo, recupera in ben due occasioni un mini-break di ritardo e sul 4-4, con una risposta fulimnante, spezza definitivamente gli equilibri e mette la testa avanti. 

Berrettini, che ha notevoli difficoltà con il rovescio e che fatica a entrare negli scambi, soffre, non sfrutta un vantaggio di due quindici nel game inaugurale - ma anche sul 2-2 - annulla complessivamente tre palle break nel settimo gioco e se ne procura una nel game successivo. È però sul 3-4 che con un errore in uscita dal servizio (dopo un recupero in avanzamento clamoroso di Goffin sul 15-15) lascia per strada il servizio e sostanzialmente anche la partita.