Alexander Zverev: "Io numero uno al mondo? Se vinco tutte le partite..."


by   |  LETTURE 5002
Alexander Zverev: "Io numero uno al mondo? Se vinco tutte le partite..."

Non doveva nemmeno giocarlo, la sua partecipazione alla Mercedes Cup di Stoccarda non era infatti stata inserita nella programmazione stagionale di Alexander Zverev. Tuttavia, l'aver raggiunto per la seconda volta i quarti di finale al Roland Garros, ritrovando, almeno apparentemente, il livello di gioco che lo ha portato ad innalzarsi fino al numero 3 delle classifiche mondiali, sembra aver convinto e inondato di nuova linfa vitale la testa del tennista tedesco che si è convinto di volere e potere far bene anche a Wimbledon.

In tal senso va inquadrata la scelta di Sascha di accettare una wild card per giocare il torneo di casa, anche perchè, sa benissimo che se vorrà avere speranze a Londra, dovrà costruire e allenare con molto anticipo il suo tennis.

"Questi tornei sono molto importanti. Gioco due tornei in Germania, a casa mia, dove mi piace sempre giocare, cosa che per me, a livello personale, è molto, molto importante ", ha detto Zverev. "Non gioco qui da alcuni anni, ecco perché ho una grande motivazione per fare bene"

Riferendosi poi all'altro torneo erbivoro che disputerà in Germania ad Halle, dove presumibilmente giocherà anche Roger Federer, Zverev ha continuato: "anche il torneo di Halle lo amo da sempre, credo che se vuoi giocare e mostrare il tuo miglior tennis a Wimbledon, devi prepararlo molto prima e i tornei come questi sono ottimamente funzionali per questo"

Sascha non gioca la Mercedes Cup dal 2015 e questo torneo, numeri alla mano, rappresenta per il tedesco il dodicesimo nelle ultime 12 settimane del calendario dell'ATP Tour. Il 22enne non ha superato i quarti di finale in nessuno dei tornei che ha disputato dalla finale persa contro Kyrgios ad Acapulco fino a Ginevra, dove ha conquistato il titolo.

E' stata proprio la vittoria in Svizzera seguita dal secondo quarto di finale in carriera a Parigi che gli hanno dato la giusta fiducia. Attualmente Zverev è nono nella corsa all'ATP Nitto Finals di Londra. "Spero che la stagione in erba continui nello stesso modo in cui ho concluso la stagione sui campi in terra battuta.

Ho giocato alcuni buoni tornei a Ginevra ed a Parigi, quindi spero davvero di poter continuare a mantenere questo stato di forma", ha concluso Zverev. "Spero di disputare una buona stagionesul verde. Mi piacerebbe vincere qui a Stoccarda, davanti al pubblico di casa mia, è qualcosa che mi piace fare da sempre.

Non vedo l'ora di poter giocare la mia prima partita qui" Infine gli è stato chiesto quando diventerà numero uno del mondo: "Se vinco tutte le partite che gioco da qui a fine anno, magari ci riesco..." , ha concluso ridendo.