Atp Indian Wells - Monfils non scende in campo, Thiem in semi con Raonic


by   |  LETTURE 2922
Atp Indian Wells - Monfils non scende in campo, Thiem in semi con Raonic

Già decisamente più alleggerita della seconda metà, la prima parte del tabellone di Indian Wells viene privata anche di uno dei due quarti di finale in programma nella giornata di ieri.

Senza giocare, difatti, Dominic Thiem raggiunge in semifinale Raonic approfittando del ritiro di Gael Monfils. È un problema al tendine d'Achille a fermare il francese, che ha preferito annunciare direttamente di persona al pubblico la notizia: «Ero diversi giorni che avvertivo dolore al tendine d'Achille sinistro.

Oggi ho provato a scaldarmi, ma il dolore era troppo forte. Non posso giocare stastera, mi dispiace molto», dice Gael. Nell'altro quarto di finale Milos Raonic conferma l’ottimo feeling con l’Indian Wells Tennis Garden.

Battendo in due set Miomir Kecmanovic alla prima grande partita su un palcoscenico importante, il canadese raggiunge per la quarta volta la semifinale del primo 1000 stagionale, il più importante. Il serbo, dentro come lucky loser, giocava il primo quarto di finale di un 1000, obiettivo minimo prevedibile visti gli eccellenti trascorsi juniores del diciannovenne.

Solita partita sontuosa al servizio per Raonic: 13 ace e soltanto quattro punti persi con la prima di servizio. Il canadese offre palla break sempre nei turni di battuta che seguono il suo di break e sempre si salva (3 volte).

Non c’è, dunque, altro da dire nel 6-3 6-4 raccolto in soli 72 minuti che spedisce il canadese in semifinale.