Atp Sofia - Grande Berrettini, peccato Travaglia!


by   |  LETTURE 1703
Atp Sofia - Grande Berrettini, peccato Travaglia!

Uno a uno. L'Italtennis chiude col pareggio di bilancio il martedì del 250 di Sofia. Da un lato Matteo Berrettini supera in due set gagliardi Denis Istomin, dall'altro Stefano Travaglia - proviente dalle qualificazioni - cede in due set a Jan Struff.

Il 6-4 7-6 che qualifica il romano è figlio della solita straordinaria prestazione alla battuta, nonostante abbia tenuto dentro solo il 48% di prime palle: 10 ace, otto punti su dieci con la prima e due su tre. Berrettini perde una sola volta la battuta - in avvio di secondo set dopo un primo set gestito con grande agio - ma è bravo a ricucire immediatamente lo strappo ed evitare la fuga dell'uzbeko che si arresta sul 3-0.

Al tie-break è Matteo a sciupare il 3-0 di vantaggio ed essere costretto alla rimonta poi, con tanto di tre set point cancellati e chiusura sul 9-7 dopo aver intascato gli ultimi tre punti della partita. Per il romano ci sarà ora lo scoglio - stando a sentire il ranking - più duro: Karen Khachanov, testa di serie numero uno e una classifica che lo vede di pochissimo fuori la top-ten mondiale Non può nulla, invece, Travaglia.

Il tennista marchigiano tiene in campo troppe poche prime (appena il 46%) e subisce tanto sulla seconda palla. Struff, viceversa, è ingiocabile col primo servizio - 88% di resa - e offre appena due palle break in tutto l'incontro, nel quinto game del primo set, prima di incastonare un 6-4 6-3 senza macchia in 74 minuti.

ATP SOFIA, 1° turno:
[Q] D. Brands b. [5] N. Basilashvili 76(7) 75
[Q] Y. Maden b. A. Mannarino 64 76(4)
J. Struff b. [Q] S. Travaglia 64 63
M. Berrettini b. D. Istomin 64 76(7)
R. Haase b. [WC] D. Kuzmanov 62 64
[7] G. Monfils b. [WC] V. Troicki 63 64