Atp Brisbane - Finalmente Nishikori! Rotto il digiuno di quasi 3 anni


by   |  LETTURE 791
Atp Brisbane - Finalmente Nishikori! Rotto il digiuno di quasi 3 anni

Tre anni a bocca asciutta, se ti chiami Kei Nishikori, sono pressoché un’era. Dal 14 febbraio 2016 a oggi, il giapponese aveva perso una serie incredibile di finali (9), a un passo dalla doppia cifra di k.o. consecutivi interrompe l’emorragia e trionfa nel 250 di Brisbane.

Due ore e qualche briciola è il tempo necessario a Nishikori per regolare in tre set Daniil Medvedev e alzare il dodicesimo trofeo in carriera. Anche questa finale, eppure, non era partita bene per il giapponese: Medvedev è il primo a scappare e, pronti-via, vola sul 3-0. Nonostante una percentuale di prime scarsa – appena sopra alla linea di galleggiamento del 50% - parte la rimonta di Nishikori che si completa sul 6-4 con un parziale di sei giochi vinti degli ultimi sette giocati.

Per quasi tutto il secondo set si attende la zampata del giapponese, che pare a più riprese imminente, ma non arriva. Nishikori sfiora il break in tre game differenti, ma resta a bocca asciutta perché a centrarlo, il break, è Medvedev che scappa nell’ottavo game e sigla poi il 6-3 che porta la finale al terzo set.

Il set decisivo, di fatto, non esiste: Nishikori è padrone fin dalle prime battute e finisce per dilagare. Il parziale che chiude la finale vede il giapponese portarsi a casa con estrema facilità e rapidità il 6-2 conclusivo.

ATP BRISBANE, Finale:

[2] K. Nishikori b. [4] D. Medvedev 6-4 3-6 6-2