Atp Brisbane - Nishikori si vendica di Dimitrov e "vede" la finale


by   |  LETTURE 857
Atp Brisbane - Nishikori si vendica di Dimitrov e "vede" la finale

Si allinea alle semifinali – ma solo nello spicchio più basso del tabellone – il quadro nel “250” di Brisbane. Nella riedizione della finale 2017 (vinta in tre set da Grigor Dimitrov) si vendica in qualche modo Kei Nishikori. Il nipponico assesta la prima spallata al match nell’undicesimo gioco, recupera un break di svantaggio nella cuore della seconda frazione e con le stesse tempistiche acciuffa il successo. Dimitrov – che l’opportunità per garantirsi quanto meno il tie break ce l’ha – con due clamorosissimi doppi errori sul 40-40 si concede all’avversario e alza bandiera bianca. 

Nishikori raggiunge Jeremy Chardy e la prima semifinale in stagione – la settima dal 2018 – senza particolari difficoltà. Si salva (solamente al tie break del terzo set) il transalpino, che nega a Uhciyama un clamoroso derby ai piedi della finale.

Taro Daniel prende il posto di Rafa Nadal nel tabellone, peraltro con un bye al primo turno, ma non riesce a superare l’ostacolo Jo-Wilfried Tsonga. Buona anche la seconda per il redivivo francese – reduce da un ottimo successo all’esordio contro Kokkinakis – che soffre nel primo set e dilaga nel secondo: 7-6(5) 6-3 il punteggio finale

ATP Brisbane, Quarti di Finale:

J. Chardy b. [Q] Y. Uchiyama 6-4 3-6 7-6(4)
[2] K. Nishikori b. [6] G. Dimitrov 7-5 7-5

ATP Brisbane, Secondo Turno:

J. Tsonga b. [L] T. Daniele 7-6(5) 6-3