Laver Cup - Federer e Djokovic perdono, ma l'Europa domina lo stesso


by   |  LETTURE 3440
Laver Cup - Federer e Djokovic perdono, ma l'Europa domina lo stesso

Si apre nello United Center di Chicago l’edizione numero due della Laver Cup dopo i successi della prima tappa disputata un anno fa a Praga. Si gioca Europa contro resto del mondo, tanto è forte il vecchio continente in questa fase storica del tennis.

Il team europeo parte subito forte con Grigor Dimitrov, che gioca quasi meglio questa esibizione degli ultimi tornei. Il bulgaro supera con un netto 6-1 6-4 Frances Tiafoe in un match che dura in tutto 66 minuti.

Più combattuto il secondo incontro che ha bisogno del super tie-break del terzo set per trovare soluzione. Vince ancora l’Europa con Kyle Edmund che liquida Jack Sock per 10-6 dopo aver vinto il primo se (6-4) e perso il secondo (5-7).

Nella sessione serale l’Europa allunga addirittura sul 3-0 grazie alla vittoria di David Goffin nella sfida tra piccoletti con Diego Schwartzman. Il belga vince al super tie-break dove, da 5-1 di vantaggio, è costretto ad annullare due match point consecutivi all’argentino sul 9-7 prima di chiudere 11-9.

L’unico punto portato a casa dal resto del mondo arriva per “colpa” di due tra i più forti di sempre. Il tanto atteso doppio con Roger Federer e Novak Djokovic nella stessa metà di campo è stato perdente. Il duo europeo vince il tie-break del primo set, ma cede alla distanza alla coppia formata da Jack Sock e Kevin Anderson che si impongono per 10-6 al match tie-break con un doppio fallo sul 4-4 di Federer a pesare come un macigno.

Clicca per visualizzare i risultati della Laver Cup

↓ VISUALIZZA RISULTATI ↓