Atp San Pietroburgo - Berrettini esordio e vittoria. Ora Shapovalov?


by   |  LETTURE 1301
Atp San Pietroburgo - Berrettini esordio e vittoria. Ora Shapovalov?

Riparte da San Pietroburgo e riparte con una vittoria la stagione di Matteo Berrettini, uno dei quattro azzurri nel main draw del 250 russo assieme a Fognini e Cecchinato oltre al qualificato Vanni.

Il romano supera in tre set Guillermo Garcia-Lopez risolvendo al tie-break il primo set e con un break in avvio la terza frazione. Nel mezzo lo spagnolo ha dominato il secondo set mettendo due break di distanza tra sé e Berrettini. Al secondo turno Matteo potrebbe trovarsi davanti il gioiello più prezioso della collezione Next Gen, ovverosia Denis Shapovalov qualora il campioncino canadese dovesse riuscire a superare domani Menendez Maceiras.

Nel primo set Berrettini timbra 11 ace e tiene il 70% di prime palle in campo. Non è altrettanto ottimo, tuttavia, il rendimento in risposta, tanto che il set termina al tie-break e viene deciso da un parzialone di quattro punti in fila dell’azzurro, utile a trasformare il 3-5 nel 7-5 finale. Fortunoso il nastro che consente al romano di arpionare il contro-minibreak nel nono punto.

La reazione dello spagnolo è furente e immediata e si concretizza in un doppio break colto a inizio secondo set e conservato fino alla fine quando firma per 6-2 il set che allunga la partita al terzo.

Sono sempre le fasi iniziali a decidere il set e, stavolta, queste premiano il romano che acciuffa il break in avvio e lo conserva con perizia fino a confezionare il 6-3 che lo spedisce al secondo turno.

Clicca per visualizzare i risultati di San Pietroburgo

↓ VISUALIZZA RISULTATI ↓