ATP GINEVRA - Fognini, peccato mortale: rivincita Gojowczyk


by   |  LETTURE 2999
ATP GINEVRA - Fognini, peccato mortale: rivincita Gojowczyk

La consolazione è che, almeno, Fabio Fognini ha vinto quella più importante. La disperazione, parte ben più grossa del discorso, risiede invece nel fatto che un torneo come quello di Ginevra, coi restanti in corsa, sarebbe stato un gioco da ragazzi per Fabio.

Peter Gojowczyk serve la vendetta calda al ligure battendolo in due set nella semifinale del 250 svizzero a 8 giorni dalla sconfitta subita agli Internazionali d’Italia. Per il tedesco col cognome da codice fiscale si tratta della terza finale in carriera, la prima su terra e già la seconda nel 2018 dopo quella persa a Delray Beach contro Tiafoe.

Nel primo set Fogna insegue il break ceduto nel settimo game con tanto di racchetta rotta, e lo ricuce immediatamente impattando sul 4-4. Quando doveva rimettere la testa avanti, tuttavia, l’azzurro perde nuovamente il servizio e stavolta gli costa il set. Gojowczyk mette in saccoccia il 6-4 e apre il secondo set con un break, arpionato dal 40-0 Fognini. C’è ancora una girandola di tre break consecutivi in una fase di basso livello, ed è ancora il tedesco a uscirne col vantaggio. Fognini, evidentemente non al top fisicamente con l’intervento del fisioterapista per cercare di mettere a posto il solito problema al piede, rischia di crollare nel doppio break, ma riesce quantomeno a restare in scia.

Serve a poco o nulla perché Gojowczyk non concede più nulla al servizio e Fognini è troppo giù per poter organizzare un tentativo di rimonta. Il tedesco bissa il 6-4 - curiosamente l'esatto punteggio della partita di Roma - si prende la rivincita e vola in finale. Vedendo che dall’altra parte erano rimasti Johnson e Fucsovics, è davvero un peccato mortale!

A Lione finale tra Dominic Thiem e Gilles Simon. Quest'oggi l'austriaco è stato costretto agli straordinari, dovendo a inizio giornata tornare in campo per la conclusione del match contro Guillermo Garcia Lopez, battuto per 6-7(4) 7-6(0) 6-4. Poi nel pomeriggio ancora una vittoria in tre set su Dusan Lajovic, 6-4 5-7 6-4. Tra l'austriaco e il decimo titolo in carriera rimane appunto solo Simon, che ha prevalso sul britannico Cameron Norrie col punteggio di 6-1 7-6(6).

Clicca qui per visualizzare i risultati odierni degli ATP di Ginevra e Lione

↓ VISUALIZZA RISULTATI ↓