ATP DUBAI - Pouille rimonta Sugita, in semifinale trova Krajinovic


by   |  LETTURE 1264
ATP DUBAI - Pouille rimonta Sugita, in semifinale trova Krajinovic

Completati i quarti di finale al Dubai Duty Free Tennis Championships con le teste di serie più alte a far la voce grossa e confermare i pronostici della vigilia. Assieme a Pouille, Bautista Agut e Krajinovic, un posto in semifinale anche per Jaziri che continua così nella sua settimana da sogno, la migliore della carriera.

Battezzano la giornata – integralmente programmata sul campo centrale – Roberto Bautista Agut e Borna Coric. Lo spagnolo conferma la tradizione favorevole e batte Coric per la quarta volta in cinque sfide guadagnando l’accesso alle semifinali.

RBA recupera nell’ottavo game il break subito in avvio e mette le mani sul primo set al tie-break. Decide, invece, la seconda frazione lo strappo piazzato dallo spagnolo sul 4-4, poi tramutato nel 6-4 finale. Bautista attende in semifinale Malek Jaziri che, dopo aver centrato la vittoria più prestigiosa della carriera al primo turno contro Dimitrov e aver superato la prova del nove contro Haase, la spunta in tre set nella sfida tra wild card col giovanissimo Stefanos Tsitsipas.

Per il tunisino sarà la terza semifinale della carriera sul circuito maggiore. Lucas Pouille è l’unico anello di congiunzione tra l’edizione 2017 e quella in corso del 500 degli Emirati. Il francese – eliminato nel penultimo atto l’anno scorso da Murray - torna in semifinale battendo in rimonta Yuichi Sugita infilando la decima vittoria nel 2018.

Smarrito il primo set, Pouille mette il turbo al servizio e lascia le briciole al giapponese fino a timbrare il 6-3 6-2 che lo spedisce per la quattordicesima volta in una semifinale Atp, già la terza nel 2018. Il francese se la vedrà domani con Filip Krajinovic che, in chiusura di programma, ha distrutto in poco più di un’ora Evgeny Donskoy lasciandogli appena tre game. Clicca qui per visualizzare i risultati di Dubai

↓ VISUALIZZA RISULTATI ↓