ATP BRISBANE - Kyrgios si aggiudica la supersfida e prenota il titolo



by   |  LETTURE 1421

ATP BRISBANE - Kyrgios si aggiudica la supersfida e prenota il titolo

Nella forma le semifinali del Brisbane International avevano lo stesso valore, nella sostanza assolutamente no tanto che già da ieri spopolava la definizione “finale anticipata” per spiegare la super-sfida tra Grigor Dimitrov e Nick Kyrgios.

E, oggettivamente, come non essere d’accordo? Uno degli aspetti positivi che Nick Kyrgios ha mutuato dai suoi idoli che volano sul parquet NBA è la spettacolarità, quasi il dovere di cercare lo show anteponendolo a tratti al risultato.

Siamo nel terzo set e Kyrgios ha appena dato una sostanziosa spallata all’equilibrio del match arpionando il break nel settimo game, ed è al servizio per allungare sul 15-15. Perde il terzo punto del game perché opta – sciaguratamente – sul dropshot in un punto sostanzialmente finito.

Dimitrov ci arriva, passa e – secondo hawk eye – spizzica la riga, 15-30. Punto seguente situazione praticamente identica e Kyrgios sceglie ancora il dropshot e stavolta fa punto. In questi due punti c’è la sostanza del ragazzone di Canberra, che passerà il nono game del terzo set a tentare la risposta dalla riga del servizio, al secolo “SABR” per un’intuizione dialettica di Roger Federer.

Nel decimo game, invece, due ace sistemano da subito le cose e permettono a Kyrgios di firmare la terza rimonta consecutiva in questo torneo, di battere per la prima volta in carriera Dimitrov e raggiungere la settima finale Atp, la prima in un torneo australiano.

Per smuovere un palmarès colpevolmente fermo da oltre un anno, Nick dovrà superare per la terza volta in altrettante sfide Ryan Harrison. Lo statunitense supera in rimonta Alex De Minaur e “rovina” la festa al pubblico di casa che, col giovane aussie, avrebbe avuto una finale patriottica.

Harrison si salva al tie-break del secondo set infilando gli ultimi quattro punti che gli consentono di passare dal 3-5 al 7-5. Un gancio che manda k.o. l’australiano che, difatti, perde i due turni di servizio che aprono il set decisivo e sostanzialmente lì s’arrende.

ATP BRISBANE, Semifinali: [3] N.Kyrgios b. [1] G.Dimitrov 3-6 6-1 6-4
R.Harrison b. [WC] A.De Minaur 4-6 7-6(5) 6-4