ATP KITZBUHEL - Prima finale per Robin Haase. Sfidera ´ Albert Montanes.

L´olandese batte in tre set il qualificato Joao Souza. Lo spagnolo elimina Chela, tds numero uno

by Luca Marrelli
SHARE
ATP KITZBUHEL - Prima finale per Robin Haase. Sfidera ´ Albert Montanes.

Robin Haase (numero 53 ATP) ha messo fine al sogno del qualificato brasiliano Joao Souza, che da numero 110 delle classifiche mondiali, era riuscito ad issarsi sino alle semifinali, battendo avversari sulla carta ben più quotati.

L'olandese ha avuto la meglio in tre set, chiusi con il punteggio di 6-1 6-7(3) 6-4 in due ore e nove minuti di gioco. Dopo un primo set letteralmente dominato, in cui la differenza tra i due tennisti appariva nettissima, il 23enne di Rio de Jaineiro entrava finalmente in partita, almeno nei suoi turni di battuta.

Successivamente, un break nel nono gioco dava a Souza la possibilità di chiudere il secondo parziale con il servizio a disposizione, ma il tentativo falliva miseramente e le sorti della frazione erano rimandate al tie break.

Nel gioco decisivo il brasiliano si rivelava decisamente più solido, portando meritatamente la partita al terzo. Nel set decisivo, era l'early break di Haase a solcare la differenza tra i due tennisti. A 24 anni, Robin Haase raggiunge così la prima finale in carriera a livello Atp.

Inoltre con il risultato di questa settimana, l'olandese entrerà per la prima volta tra i primi 50 giocatori del mondo. Il suo avversario sarà Albert Montanes, che sovvertendo classifica e pronostico, ha battuto in due set la testa di serie numero uno Juan Ignacio Chela.

6-2 7-5 il risultato maturato in un'ora e 32 minuti di gioco. Partita complicata solo nel secondo set per il giocatore di Barcellona, che dopo aver sciupato un break di vantaggio in apertura di set, piazzava la zampata decisiva nella volata finale.

Il servizio deficitario di Chela è stato senza dubbio il fattore discriminante. Tra i due finalisti, che domani alle 13.30 si contenderanno il titolo, non c'è nessun precedente. Da Kitzbuhel, Luca Marrelli

Robin Haase Joao Souza
SHARE