ATP TENNIS

HOPMAN CUP - Gasquet e Mladenovic piegano gli americani e regalano la coppa alla Francia!

-  Letture: 3843

E’ la Francia di Richard Gasquet e Kristina Mladenovic a laurearsi campionessa della 29ma edizione della Hopman Cup. Come già ieri con la Svizzera, anche oggi il tandem transalpino la spunta nel match di doppio misto decisivo, dopo la sudata vittoria di Gasquet su Sock e la sconfitta in due set di Mladenovic per mano di un’ottima Vandeweghe. Per la Francia si tratta del secondo successo nella storia della competizione, dopo quello conseguito nel 2014 grazie al duo Tsonga/Cornet.

Gli USA, che restano comunque saldamente al comando dell’albo d’oro della competizione con sei trionfi, cedono in finale per la sesta volta. Il singolare maschile regala emozioni fino all’ultimo punto: dopo due ore e mezzo di battaglia, e dopo aver annullato un match point nel rocambolesco tie-break del terzo set, è Gasquet ad imporsi con un 6-3 5-7 7-6(6) che regala alla Francia il momentaneo vantaggio.

Se nel primo set il transalpino domina al servizio (concedendo la miseria di 3 punti in 4 turni di battuta) e con due break si assicura un comodo 6-3, nel secondo arriva la reazione dell’americano, che nell’11mo gioco piazza il chirurgico break che gli consente di allungare la sfida al terzo e decisivo parziale.

Qui si procede sulla scia dei servizi senza vedere l’ombra di una palla break fino al 5-5, quando accade l’imprevedibile: Sock realizza infatti il break addirittura a zero, conquistando così l’opportunità di servire per chiudere i conti.

Ma con un clamoroso contro-break a zero, Gasquet si riporta in parità e si regala un insperato tie-break, anch’esso pregno di emozioni. Dapprima infatti il francese va avanti di un mini-break, poi perde due turni di servizio consecutivi e manda ancora l’avversario, avanti 5-4 e servizio, a servire per il match.

Sock restituisce immediatamente il mini-break, poi però si porta 6-5 con match point a disposizione. Ma Gasquet è ancora glaciale: annulla il match point e infila un parziale di tre punti consecutivi, che consegna al tandem francese il prezioso punto dell’1-0.

Vandeweghe rimette tutto in discussione nel singolare femminile, superando 6-4 7-5 Kiki Mladenovic grazie a un break per set. A decidere è il match di doppio misto, e, come già accaduto ieri con la Svizzera del duo Federer/Bencic, è la coppia francese a dimostrarsi più affiatata e a chiudere il discorso con un 4-1 4-3(0) senza troppa storia, se si esclude il passaggio a vuoto di Gasquet al momento di servire per il match, che costringe i francesi a ricorrere al mini tie-break, chiuso comunque senza problemi sul 5-0.

Ottima la prestazione sia di Mladenovic che di Vandeweghe, mentre paga dazio alla stanchezza accumulata nel match della mattina Jack Sock, autore di una prestazione di doppio davvero incolore.
HOPMAN CUP - finale: FRANCE beat U.S.

2-1

Richard Gasquet (France) beat Jack Sock (U.S.) 6-3 5-7 7-6(6)
Coco Vandeweghe (U.S.) beat Kristina Mladenovic (France) 6-4 7-5
Gasquet/Mladenovic (France) beat Sock/Vandeweghe (U.S.) 4-1 4-3(0) .