Ufficiale: Olaso squalificato per 5 anni


by   |  LETTURE 1751
Ufficiale: Olaso squalificato per 5 anni

Arriva l’ufficialità sul caso Guillermo Olaso: il nr.236 al mondo è stato squalificato per 5 anni e sanzionato con una molta di 25.000 dollari. Il 25enne spagnolo, che farà appello al TAS, non potrà competere sino al 2018, ma ha la possibilità di ridurre la squalifica di 18 mesi partecipando a programmi di riabilitazione del TIU (Tennis Integrity Unit) e pagando la multa.

Olaso è accusato di aver manipolato un match nel 2010 (perdendo al primo turno del Challenger di Astana contro Daniil Braun, con intermediario l’ex giocatore serbo David Savic, squalificato a vita nel 2011 e presunto mediatore tra mafia russa e tennisti per combinare incontri), violando tre disposizioni (tra le quali la manipolazione o la tentata manipolazione di una partita o un aspetto del gioco, e l’inosservanza dell’obbligo di riferire qualsiasi tentativo di corruzione).

Nella comunicazione diffusa, Olaso però non si arrende: “Savic mi ha chiesto di combinare l’incontro, e questa situazione di ansia e paura ha influito in modo negativo sulla mia prestazione. Ci tengo a precisare che non ho accettato nessuna offerta, e invito tutti i tennisti a riferire al più presto ogni tentativo di corruzione, onde evitare di essere coinvolti in situazioni simili alla mia.

Nonostante la pena iniziale fosse la squalifica a vita e multa di 100 mila dollari, credo che tre anni e mezzo e 25 mila dollari sia una sanzione ancora sproporzionata. Proporrò dunque ricorso per difendere la mia innocenza e il mio diritto a continuare la carriera”.