ATP KITZBUHEL - Rocambolesco trionfo di Marcel Granollers: Juan Monaco ko al terzo!


by   |  LETTURE 1684
ATP KITZBUHEL - Rocambolesco trionfo di Marcel Granollers: Juan Monaco ko al terzo!

Tennis - Spagna di nuovo in festa sul circuito ATP, con Marcel Granollers che conquista il titolo (il quarto della sua carriera) a Kitzbuhel e diventa il sesto iberico ad aver vinto un titolo quest'anno.

Il numero 8 del seeding ha ribaltato una finale che sembrava chiusa, vincendo in rimonta contro Juan Monaco per 0-6, 7-6(3), 6-4. Curiosamente, l'ultima vittoria di Granollers risaliva ormai a Valencia 2011, quando sconfisse sempre l'argentino e sempre al fotofinish (quella volta persino al tiebreak del terzo set).

Monaco, campione in terra austriaca già nel 2007, parte subito in quinta, giocando con un'intensità ingestibile per l'avversario, costretto praticamente sempre in difesa. Ad aiutarlo c'è comunque un Granollers disastroso al servizio, con un 38% di prime e 3 doppi falli nel primo set.

Lo spagnolo prova a rischiare qualcosa di più, ma spesso non trova nemmeno il campo. L'argentino chiude così perentoriamente sul 6-0 dopo 23 minuti di gioco, con appena 3 punti subiti e 9 punti in tutto concessi allo spagnolo.

Nel secondo set, Monaco accusa un piccolo calo di intensità, che consente a Granollers di rimanere in scia all'inizio e di salire lentamente di rendimento dopo. Lo spagnolo recupera fiducia game dopo game, approfittando poi dell'unico (fin lì) passaggio a vuoto dell'avversario per conquistare un insperato break.

Al momento di servire per il set, però, Granollers si scioglie in un mare di tensione, finendo sotto 0-40 e concedendo poi il controbreak ai vantaggi. Nel tiebreak, fortunatamente per lui, lo spagnolo si ricompone e porta tutto al terzo set.

Visibile è la delusione di Monaco, forse troppo sicuro di avere in pugno il match. L'argentino inizia a sbagliare, favorendo un Granollers invece libero di dare sfogo alla sua aggressività.

Lo spagnolo si porta così sul 4-0, ma di nuovo la tensione ferma il suo sprint, a tal punto che l'avversario recupera i due break di vantaggio e si porta a servire per trovare la parità sul 5-5.

Qui, però, Monaco sbaglia tutto, consegnando un nuovo break e, finalmente, la vittoria al suo avversario.