Andy Murray torna a parlare di ritiro: le nuove affermazioni del tennista britannico

Ecco le dichiarazioni del due volte campione di Wimbledon

by Luca Ferrante
SHARE
Andy Murray torna a parlare di ritiro: le nuove affermazioni del tennista britannico
© Julian Finney/Getty Images

Andy Murray e il ritiro. Un argomento che è tornato in primo piano proprio in questo momento, all'inizio della stagione 2024. Il tennista britannico ha un po' confermato le recenti dichiarazioni riguardo la possibilità di non disputare altri tornei dopo l'estate.

Una sensazione che è emersa anche nell'intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport. "Probabilmente non proseguirò dopo l’estate. Me lo chiedono dopo ogni partita, perciò non parlerò più di questo tema fino a quando non sarà arrivato il momento di fermarmi.

Però non ho intenzione di giocare molto dopo questa estate" sono le parole rilasciate dal due volte vincitore di Wimbledon.

Le parole di Andy Murray

L'ipotesi che lo scozzese possa lasciare dopo il torneo Slam di Londra ha preso naturalmente piede.

Questa è stata la reazione di Andy: "Ovviamente è un torneo che significa moltissimo per me. Però
mi piacerebbe scendere in campo ancora una volta anche al Roland Garros (riferendosi ai giochi olimpici di Parigi).

Più in generale Murray si è soffermato su quanto possa incidere il cambio di superficie per affrontare le Olimpiadi: "Sarà sicuramente un cambio complicato da gestire, soprattutto per chi sarà arrivato in fondo a Wimbledon.

E poi, dopo l’Olimpiade, ci sarà subito nuovamente il cemento con la tournée negli Stati Uniti d'America" ha aggiunto e concluso. Il 36enne proverà naturalmente a stupire in Francia dopo aver conquistato due medaglie d'oro nelle edizioni del 2012 e 2016.

Andy Murray Wimbledon
SHARE