"Ogni volta la stessa domanda" - Murray si sfoga e svela la data del possibile ritiro

Lo scozzese ha risposto alla ricorrente domanda sul possibile ritiro

by Antonio Frappola
SHARE
"Ogni volta la stessa domanda" - Murray si sfoga e svela la data del possibile ritiro
© Graham Denholm/Getty Images

"Probabilmente non mi resta molto tempo, ma farò del mio meglio in questi ultimi mesi" . Andy Murray aveva già fornito un chiaro indizio sul suo futuro al termine del match vinto contro Denis Shapovalov a Dubai.

Quest'oggi, dopo la sconfitta con Ugo Humbert, lo scozzese si è sfogato in conferenza stampa e ha rivelato la possibile data del suo ritiro. A rivolgersi con un velo di disappunto ai giornalisti presenti in sala stampa è un Murray deluso per la prestazione e l'eliminazione.

"Non giocherò oltre quest'estate probabilmente. Ricevo la stessa domanda dopo ogni singola partita, sono stufo. Non ne parlerò più da ora a quando arriverà il momento di fermarmi" , queste le dichiarazioni riportate dal quotidiano britannico Daily Express.

"Ogni volta la stessa domanda" - Murray si sfoga e svela la data del possibile ritiro

Murray è successivamente entrato nei dettagli svelando la sua intenzione di disputare il Roland Garros - non partecipa allo Slam parigino dal 2020 - Wimbledon e le Olimpiadi.

I Giochi Olimpici di Parigi 2024 si svolgeranno dal 27 luglio al 4 agosto: potrebbero essere, sempre stando a quanto comunicato dal diretto interessato - i giorni in cui Murray saluterà il tennis. "Vorrei giocare il Roland Garros.

Negli ultimi anni ho cercato di prepararmi meglio per la stagione sull'erba, ma questo non ti garantisce nulla. Nella mia carriera ho avuto esperienze in cui non ho giocato l'Open di Francia nel 2013 e ho vinto Wimbledon, ma anche casi in cui ho giocato a Parigi e fatto bene sull'erba come nel 2016.

Non penso che faccia una grande differenza. Mi piacerebbe anche partecipare alle Olimpiadi. È stata una delle migliori esperienze della mia carriera far parte della squadra britannica. Essere portabandiera a Rio è stato fantastico" .

SHARE