Andy Murray, nuova frecciatina a Novak Djokovic? Il messaggio social fa discutere



by LUCA FERRANTE

Andy Murray, nuova frecciatina a Novak Djokovic? Il messaggio social fa discutere
© Cameron Smith/Getty Images

Novak Djokovic se l'è presa ferocemente durante la sua prima sfida nelle fasi finali di Coppa Davis (e anche al termine nelle interviste e in conferenza stampa) con alcuni fan britannici presenti sugli spalti di Malaga per i loro comportamenti.

Il tennista 36enne non ha gradito i fischi sul set point, mandando dei baci verso di loro, e le interruzioni mentre parlava a fine partita in campo: "Impara a rispettare i giocatori, impara a rispettare le persone. Tu stai zitto, stai zitto".

Sabato mattina anche Andy Murray è intervenuto sulla questione attraverso un messaggio piuttosto discusso su Twitter: si tratta di una nuova frecciatina verso il campione di Belgrado? Ecco le parole del britannico, che ha elogiato il sostegno dei fan inglesi in Spagna: "Venerdì sera difficile per i ragazzi a Malaga.

Un enorme ringraziamento a tutti i tifosi che hanno fatto un grande sforzo per viaggiare là fuori e creare un'atmosfera brillante per gli atleti" ha dichiarato aggiungendo l'emoji dell'applauso. Poi ha concluso così: "Coppa Davis senza di voi è uguale a...

(aggiungendo il pollice verso il basso)".

Non si sono fatte attendere le critiche dei fan serbi sotto il post condiviso dal 36enne di Glasgow, che non ha potuto prendere parte alla battaglia per via di un infortunio: diversi hanno sottolineato come gli atteggiamenti dei britannici sugli spalti abbiano oltrepassato il limite, soprattutto quando hanno quasi impedito a Nole di parlare in campo durante la consueta intervista post-match.

Andy Murray Novak Djokovic