Andy Murray: "Prima di ritirarmi vorrei vincere gli Australian Open e..."

Il tennista britannico svela i suoi desideri per il futuro, prima del ritiro da questo sport

by Martina Sessa
SHARE
Andy Murray: "Prima di ritirarmi vorrei vincere gli Australian Open e..."

Andy Murray ha gli ultimi desideri da esprimere prima del ritiro. Ritiro che già avvenuto nel 2019, prima di ritornare in campo e continuare a stupire e vincere: l’inizio di questa stagione è stata una celebrazione della sua resilienza, dagli Australian Open alla finale di Dubai.

Non ancora pronto a dire addio all’attività agonistica, al britannico è stato chiesto dai fan quale torneo vorrebbe vincere prima di ritirarsi. La scelta ricade sui due tornei del Grande Slam non ha ancora vinto.

“Gli Australian sarebbe uno di quelli, poi il Roland Garros”, ha risposto in occasione di un’intervista fatta al podcast dell’Atp, con Atp Uncovered. Per quanto riguarda il circuito Atp, la scelta ricade su un torneo ‘1000’: “Indian Wells.

Ho sempre amato il torneo e mi piace sempre tornarci”. In tutti i tornei che ha citato, Andy Murray ha raggiunto la finale: al Melbourne Park, cinque finali con quattro sconfitte per mano di Novak Djokovic; anche a Parigi il ‘giustiziere’ è stato il tennista di Belgrado.

Negli Stati Uniti solo una finale, nel 2009: sconfitto da Rafael Nadal in due set.

Il fratello e Messi

Le altre domande fatte dai fan erano più legate alla persona che all’atleta. Jaime Murray è il giocatore di riferimento dei suoi figli, oltre a lui, perché solo lui conoscono, dato che non seguono il tennis.

“Messi o Ronaldo? Ha appena vinto il Mondiale, dico Messi”, ha risposto molto semplicemente il tre volte campione Slam. Altra domanda personale è sulla Playstation: se gioca ancora alla Playstation? “No, non più da quando sono nati i miei figli”, confida il tennista britannico.

Per Andy Murray, curiosità a parte, è tempo di prepararsi per i prossimi tornei: i due grandi appuntamenti sono Roma e Parigi, prima di approdare su erba. È su quella superficie che si vuole concentrare l’ex numero uno del mondo, che punta Wimbledon, come da lui più volte dichiarato.

Andy Murray Australian Open
SHARE