Murray sull'evento Atp 250 di Gijon: "Livello più alto rispetto al torneo di Firenze"

Il tennista scozzese ha parlato del suo prossimo avversario in conferenza stampa

by Antonio Frappola
SHARE
Murray sull'evento Atp 250 di Gijon: "Livello più alto rispetto al torneo di Firenze"

Dopo l’esperienza in Laver Cup con il Team Europe, sconfitto per la prima volta dalla squadra capitanata da John McEnroe, Andy Murray è pronto a tornare in campo al torneo ATP 250 di Gijon. L’ex numero uno del mondo non è stato particolarmente fortunato con il sorteggio e al primo turno dovrà vedersela con la testa di serie numero sei Alejandro Davidovich Fokina, che quest’anno ha sconfitto tennisti del calibro di Novak Djokovic e Hubert Hurkacz rispettivamente al Masters 1000 di Monte Carlo e a Wimbledon.

In caso di vittoria, Murray troverebbe al secondo turno uno tra Pedro Cachin e Alexey Vatutin. La seconda testa di serie più alta che il britannico potrebbe incrociare a Gijon porta il nome e il cognome di Roberto Bautista Agut.

Murray sul torneo di Gijon: "Livello più alto rispetto a Firenze"

“Il livello è molto alto qui. Rispetto al torneo in Italia di questa settimana( si riferisce all'evento ATP 250 di Firenze, ndr) mi sembra un tabellone molto più duro e competitivo.

Ci sono anche molti dei migliori giocatori spagnoli ed è sempre difficile giocarci contro in casa" , ha dichiarato Murray in conferenza stampa. "Dopo gli US Open e la Laver Cup non ho giocato molto. Penso di aver giocato solo due partite di singolare nell'ultimo mese, quindi mi sento fresco.

La scorsa settimana mi sono sentito piuttosto male e non ho potuto giocare ad Astana, ma ho potuto riposarmi per cinque giorni e arrivare qui presto per abituarmi alle condizioni di gioco" . Sulla sfida con Davidovich Fokina ha infine aggiunto: "Non ci siamo mai affrontati, ma abbiamo avuto la possibilità di allenarci insieme diverse volte.

Ha giocato molto bene quest'anno e ha ottenuto dei buoni risultati, ha battuto Djokovic a Montecarlo. Ha giocato bene agli US Open, dove ha perso una partita molto dura contro Matteo Berrettini. Penso che gli piaccia giocare sul cemento, sarà una bella partita" . Photo Credit: Getty Images

SHARE