Il desiderio di Andy Murray: "Voglio tornare a vincere i tornei"



by   |  LETTURE 827

Il desiderio di Andy Murray: "Voglio tornare a vincere i tornei"

Andy Murray ha nel mirino il primo appuntamento prestigioso della stagione e si sta preparando in maniera molto intensa per arrivarci nelle migliori condizioni fisiche e psicologiche. Gli Australian Open rappresenteranno un ottimo banco di prova per il tennista britannico, che sta cercando di rientrare a pieno nel circuito e scalare pian piano tante posizioni nel ranking mondiale.

Al primo turno il sorteggio lo ha posto davanti nuovamente al georgiano Nicoloz Basilashvili: i due si sono già affrontati in questi ultimi giorni e hanno dato vita a una dura battaglia, alla quale l’ex numero uno del mondo è uscito vincitore.

Le sue parole

In una recente conferenza stampa a Sydney lo scozzese ha raccontato alcuni aneddoti, fra cui la reazione sotto l’aspetto psicologico a chi pronosticava un suo ritiro nel breve periodo: “Nel profondo del mio cuore sapevo ancora che potevo giocare un grande tennis.

L'ho fatto in allenamento e sporadicamente in alcune partite. Tuttavia non sono mai stato in grado di recuperare la continuità fino alla fine dell'anno scorso, soprattutto quando si tratta di disputare più tornei.

È qualcosa che non puoi copiare. Per me tutto questo non è avvenuto solo nelle ultime due stagioni. Molto tempo prima avevo vissuto altri due anni in cui a malapena riuscivo a giocare. Avevo disputato così poche partite rispetto a quelle a cui ero abituato” ha affermato.

Poi ha proseguito: “Quello di cui avevo bisogno era sapere che potevo ancora competere contro i migliori giocatori, conoscendolo e avendolo fatto in allenamento" Nel primo Grande Slam della stagione sarà chiamato a migliorarsi nelle sfide al meglio dei cinque set: “In futuro potrebbero esserci problemi a giocare così tante gare.

Dipende comunque dai casi, anche perché potresti disputare quattro-cinque match rapidi, non stancandoti molto”. "Ho chiarito quali sono alcuni dei miei obiettivi a breve termine, cose che voglio ancora provare a raggiungere.

Voglio vincere di nuovo i tornei. Questo è uno dei motivi per cui gioco ancora, perché penso di potercela ancora fare” ha concluso il 34enne nativo di Glasgow. Photo credit: Atp tour.