L'emozione di Andy Murray dopo la battaglia vinta contro Tiafoe



by   |  LETTURE 2710

L'emozione di Andy Murray dopo la battaglia vinta contro Tiafoe

Considerando il lungo percorso riabilitativo che ha caratterizzato le ultime stagioni di Andy Murray, la vittoria contro Frances Tiafoe potrebbe rappresentare un punto di svolta nella carriera dell’ex numero uno del mondo.

Il tennista scozzese ha superato l’americano con il punteggio di 7-6( 2) , 6-7( 7), 7-6( 8) in una battaglia durata tre ore e quarantacinque minuti( match più lungo al meglio dei tre set del 2021, ndr) . Murray ha lottato e incassato dal primo all’ultimo punto, e per lui è arrivata una vittoria dal sapore speciale.

Andy Murray: "E' la prima volta che gioco una partita del genere"

“E' la prima volta in carriera che gioco una partita del genere, con tre tiebreak. È la partita da tre set più lunga che abbia giocato nella mia carriera.

Ovviamente sono molto stanco in questo momento, è stata una partita incredibile contro un giocatore che serve molto bene e che ha avuto anche le sue possibilità di vittoria. A questo punto della mia carriera il mio fisico non è più lo stesso, sono molto più vecchio e vengo anche da poche partite nel Tour.

Non mi interessa se devo fare partite lunghe, come questa, sono quelle che ti portano a un livello superiore. Oggi abbiamo fatto una partita spettacolare con un'atmosfera perfetta, quindi dobbiamo ringraziare tutte le persone che sono venute a dare il loro supporto.

È un piacere tornare in questo torneo e giocare di nuovo davanti al pubblico, per noi e per i tornei è molto importante avere la gente sugli spalti, con il pubblico che dà il suo sostegno dall'inizio della settimana.

Quello che stiamo vivendo ora non ha niente a che fare con il tennis a porte chiuse. Avrò un giorno libero, quindi ne approfitterò per recuperare in vista della prossima partita" . Murray affronterà agli ottavi di finale la testa di serie numero due del torneo, ovvero Diego Schwartzman.