Dal caso Zverev alle polemiche per le wild card: Andy Murray si racconta



by   |  LETTURE 2905

Dal caso Zverev alle polemiche per le wild card: Andy Murray si racconta

Dopo una lunga 'agonia' l'ex numero uno al mondo Andy Murray sta tornando pian piano nel tennis che conta. Attualmente il tennista britannico è fuori dalla Top 100, ma allo stesso tempo sta gradualmente rientrando nel circuito; Andy ha disputato una serie di tornei con continuità senza problemi fisici e battendo avversari con classifica superiore.

Il suo obiettivo è tornare tra i primi 20-30 tennisti al mondo e rientrare a pieno regime nel tennis dei grandi. Intervenuto nel corso di un'intervista che precede il Masters 1000 di Indian Wells il tennista britannico ha parlato di tanti temi, dalla questione wild card per i tanti tornei fino all'inchiesta relativa al tennista tedesco Alexander Zverev, accusato di abusi dall'ex compagnia.

Le interessanti parole di Andy Murray

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport Andy Murray ha parlato cosi: "È chiaro che preferirei entrare di diritto nei tornei Atp, ma potrei anche dire che negli ultimi tre anni che sono stato fuori dal circuito sarei entrato di diritto in tutti i tornei che ho invece saltato.

Dopo tutto quello che ho vissuto negli ultimi tre anni e mezzo non credo che devo giustificarmi delle wild card, non ho bisogno di dare dei motivi ed alla fine sono i tornei ed i propri organizzatori a decidere. Sono grato per l'opportunità che mi danno a fiocare ad Indian Wells cosi come sono grato per tutti i tornei che ho giocato quest'anno.

Ovviamente non mi dispiace di queste chiamate" Parlando delle sue condizioni Murray dichiara: "Ho perso quasi tutti i match, eccetto Winston-Salem, contro tennisti della Top 15 mondiale come Tsitsipas, Hurkacz e Ruud.

La cosa positiva è che ho avuto l'impressione contro di loro che potevo fare anche meglio" Sul caso Zverev Andy ha dichiarato: "C'è voluto troppo tempo per annunciare questa notizia (aprire le indagini), ma finalmente ora ci sarà un processo e ci saranno regole per ogni volta che accadranno casi complicati come questi"