Casper Ruud parla di Andy Murray: “Ho affrontato una leggenda”



by   |  LETTURE 1753

Casper Ruud parla di Andy Murray: “Ho affrontato una leggenda”

Davvero importante l’ascesa negli ultimi dodici mesi del ventiduenne norvegese Casper Ruud, che in questa stagione ha vinto ben quattro trofei del circuito maggiore (Ginevra, Bastad, Gstaad, Kitzbuhel), è entrato per la prima volta in top 10 ed ha raggiunto gli ottavi di finale agli Australian Open, dove è stato fermato da Andrey Rublev.

Impegnato questa settimana nell’ATP 250 di San Diego, in California, Ruud ha superato l’ex numero uno del mondo Andy Murray con il punteggio di 7-5 6-4.

Ruud elogia Murray

Come rivelato dal sito We Love Tennis, Casper ha detto del suo avversario: “Dall’altra parte della rete c’era una leggenda dello sport dell’ultimo decennio.

Anche quello che ha fatto negli ultimi anni, faticando a riprendersi dopo un bruttissimo infortunio, è stato una fonte d’ispirazione per me. Negli ultimi dieci o quindici anni ha ispirato gli spettatori, perché combatte e trova sempre un modo per non arrendersi mai.

Le ultime due stagioni sono state tristi per lui, ma è bello rivederlo e credo che oggi abbia giocato ad un alto livello”. Ruud se la vedrà adesso col nostro Lorenzo Sonego, semifinalista agli Internazionali di Roma, che nei match precedenti ha battuto Nikoloz Basilashvili e Sebastian Korda senza troppi problemi.

Ruud è ad oggi l’unico giocatore norvegese tra i primi 400 giocatori al mondo: il prossimo dopo di lui è Viktor Durasovic, al 402° posto. La squadra norvegese di Coppa Davis ha recentemente battuto per 3-1 l’Uzbekistan, pertanto se la vedrà adesso con l’Ucraina nella fase dei knock-outs del primo Gruppo Mondiale.

Lo scorso anno la competizione non è andata in scena a causa della pandemia di Coronavirus, nel 2019 è stata invece vinta per la sesta volta dalla Spagna, che in finale ha schiantato il Canada. L’ex numero uno ATP Roger Federer ha fatto sapere di tornare sul circuito solamente a partire dal 2022, a causa di un nuovo intervento chirurgico al ginocchio. Photo Credit: SportsMax