Furia Murray su Tsitsipas: "Ha vinto, ma oggi ho perso il rispetto per lui"



by   |  LETTURE 36522

Furia Murray su Tsitsipas: "Ha vinto, ma oggi ho perso il rispetto per lui"

Era il match più atteso di questo primo giorno a Flushing Meadows e la sfida tra Andy Murray e Stefanos Tsitsipas ha rispettato le attese ed ha visto il greco vincere dopo una battaglia di quasi cinque ore. Una sfida ricca di colpi di scena con l'ex numero uno al mondo ad un passo dall'impresa e avanti due set a uno.

Nel corso della gara Tsitsipas si è fatto notare per un atteggiamento poco gradito al tennista britannico. A fine terzo set, sul 2 a 1 per Andy, ha chiesto un timeout medicoz poi è andato a cambiare racchetta perdendo tempo sullo 0-30 per Murray e tanti altri piccoli trucchetti mirati ad infastidire l'avversario.

Al termine del match senza peli sulla lingua Andy Murray ha sferrato un duro attacco al greco.

Le parole di Murray su Tsitsipas

Intervenuto in conferenza stampa nel post gara Murray ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "A fine quarto set Stefanos è tornato nuovamente negli spogliatoi, sinceramente ne avevo parlato prima della gara e mi aspettavo cose del genere se le cose non andavano come voleva, ma lui si è fermato in un modo che danneggiava il mio fisico, quando giochi a questi ritmi fermarti per 7 o 8 minuti ti fa raffreddare.

Puoi anche essere preparato mentalmente a questo, ma tutte queste pause ti influenzano fisicamente. Non può essere una coincidenza che usa quelle pause in quei determinati momenti, si parlava di problemi al ginocchio a fine terzo set ma non ha avuto alcun problema nelle due ore sucessive.

Non dico che avrebbe perso, ma credo che tutto ciò ha influito. Credo che Stefanos sia un gran giocatore e lo apprezzo in questo sport ma dopo oggi ho perso il rispetto per lui. Mi sono seduto con il Consiglio dei tennisti proponendo di cambiare alcune regole, secondo voi è normale passare tutto questo tempo in bagno? Non ha senso e lo sa anche lui.

Se ne parla sempre ma continua a succedere, forse sto reagendo in modo eccessivo ma parlerò con il mio team ed ascolterò ciò che la gente ha da dire. Tutto ciò non è giusto, dovrei essere qui a parlare della mia gran prestazione ed invece parlo della sua pausa al bagno.

Ho detto all'Atp che non volevo fare la conferenza stampa perché era brutto parlare cosi, ma alla fine sono qui. La mia gara? Lo dico da tempo, sono in grado di giocare a questo livello, ho solo bisogno di tempo ed oggi ho avuto buone sensazioni, ho fatto bene ma sono deluso da tutto ciò che è successo"