Andy Murray fiducioso delle proprie possibilità dopo l’uscita da Cincinnati



by   |  LETTURE 2910

Andy Murray fiducioso delle proprie possibilità dopo l’uscita da Cincinnati

Vittorioso in due set su Richard Gasquet, lo scozzese Andy Murray è stato battuto a Cincinnati con il punteggio di 7-6 6-3 da Hubert Hurkacz, uno dei giocatori più in forma del momento e recentemente in semifinale a Wimbledon.

Il tennista britannico, già due volte campione al Western & Southern Open, ha parlato in conferenza stampa della sua condizione fisica e delle sue possibilità per il futuro.

Murray: “Devo solo giocare più partite”

Nell’intervista, resa pubblicata tra l’altro da Punto de Break, Andy ha detto: “Il mio tennis è migliorato molto rispetto a Wimbledon, anche fisicamente mi sento bene, sono solo un po’ stanco, ma con l’aggressività tipica del cemento non provo dolore alle articolazioni e questo è fantastico”.

L’ex numero uno del mondo ha quindi dichiarato: “La mia sensazione è che ho bisogno di disputare le partite e in questo modo migliorerò. Solo se mi infortunio di nuovo in maniera grave o se non vedo il mio gioco migliorare allora mi ritirerò, ma nessuna di queste due cose sta accadendo.

Se non percepisco dolore mi diverto ancora molto a correre sul campo, ciò mi motiva alla grande e mi fa alzare il livello. Sto sbagliando nel prendere le decisioni nei momenti importanti e questo sarà migliorato semplicemente disputando più match”.

Trentaquattro anni compiuti lo scorso maggio, Murray si è fermato al terzo turno dell’ultima edizione di Wimbledon contro il giovane Denis Shapovalov, che ha avuto la meglio di lui in tre set. Assente per il resto della stagione lo svizzero Roger Federer, che negli scorsi giorni ha annunciato sui social la decisione di sottoporsi ad un ulteriore intervento chirurgico al ginocchio, dopo quelli subiti nel 2020.

Assente agli Us Open di New York anche il detentore del trofeo Dominic Thiem, dopo il brutto infortunio patito sull’erba del torneo di Maiorca ad inizio estate. Novak Djokovic tenterà a Flushing Meadows di completare il Grand Slam. Photo Credit: ATP Tour