Andy Murray e quel regalo da parte di Ronaldo: “Lo apprezzo molto”



by   |  LETTURE 2121

Andy Murray e quel regalo da parte di Ronaldo: “Lo apprezzo molto”

L’ex numero uno del mondo Andy Murray, impossibilitato a partecipare agli Australian Open a causa della sua positività al virus, ha esordito in questo 2021 prendendo parte al torneo Challenger di Biella, in Italia.

In Piemonte ha sconfitto Maximilian Marterer, Gian Marco Moroni, Blaz Rola e Mathias Borgue prima di perdere in due set nell’ultima partita contro l’ucraino Illya Marchenko, con il punteggio di 6-2 6-4. Vincitore di 46 titoli ATP e di 3 trofei del Grand Slam, Murray ha raggiunto la finale di Melbourne cinque volte tra il 2010 e il 2016.

Andy Murray ringrazia Ronaldo per il suo dono

Nelle scorse ore il tennista britannico si è rivolto in un video al fuoriclasse del pallone Cristiano Rolando, che gli ha regalato una maglia autografata. “Grazie mille per la tua maglia, Cristiano”, ha quindi ringraziato Andy.

“Sono un tuo grande appassionato e lo apprezzo molto. Purtroppo non potrò venire ad assistere ad una delle tue partite nei prossimi giorni, ma ho autografato anch’io una maglietta e la racchetta che ho utilizzato la scorsa settimana a Biella per te”.

Campione di cinque titoli della Champions League, il trentaseienne lusitano non è ancora riuscito a sollevare lo stesso trofeo con la maglia della Juventus, squadra di cui fa parte dal 2018 e con cui ha già vinto due scudetti consecutivi.

Per quanto riguarda Murray, lo scorso anno ha partecipato a soli quattro eventi del Tour, complice anche la pandemia globale di Coronavirus: Cincinnati, Us Open, Roland Garros e Colonia 1. Il suo miglior risultato è arrivato sicuramente al Western & Southern Open, dove ha battuto i ben più giovani Frances Tiafoe ed Alexander Zverev per spingersi fino agli ottavi di finale prima di perdere contro un ottimo Milos Raonic.

A Flushing Meadows ha superato Yoshihito Nishioka in una spettacolare rimonta al quinto set, ma nel match successivo non ha potuto nulla contro Félix Auger-Aliassime. A Parigi ha perso subito contro Stan Wawrinka, con il duro punteggio di 6-1 6-3 6-2.

Photo Credit: Eurosport