Andy Murray non giocherà il torneo ATP 250 di Delray Beach



by   |  LETTURE 1278

Andy Murray non giocherà il torneo ATP 250 di Delray Beach

Il tennis è finalmente pronto a ripartire. I primi tornei del 2021 sono ormai alle porte e tutti gli appassionati di questo meraviglioso sport non vedono l’ora di rivedere i propri idoli in azione. Si partirà il 5 gennaio da Delray Beach ed Antalya, tornei in cui i giocatori potranno testare per la prima volta nel 2021 le proprie condizioni fisiche.

Toccherà poi a due nuovi tornei ATP 250, appositamente ideati dai massimi vertici del tennis. Entrambi si giocheranno a Melbourne e saranno un importante test in vista degli Australian Open. La seconda edizione dell’ATP Cup, vinta quest’anno dalla Serbia di Novak Djokovic, si disputerà prima degli Australian Open, che in via del tutto eccezionale inizieranno il prossimo 8 febbraio.

Murray salta il torneo ATP 250 di Delray Beach

Vi abbiamo parlato nei giorni scorsi della wild card che Andy Murray ha ricevuto per entrare nel main draw del torneo di Delray Beach. L’ex numero uno del mondo sembrava aver risolto i suoi problemi, ma dopo la vittoria del torneo ATP 250 di Anversa nel 2019 è stato costretto a fermarsi in più di un’occasione.

Murray ha saltato tutta la prima parte di stagione ed è tornato in campo solo al Masters 1000 di Cincinnati, complice anche la sospensione del Tour ATP causa Covid-19. Dal 21 ottobre 2019, Murray ha disputato solo 7 partite, vincendone tre e perdendone 4.

Nelle ultime ore è purtroppo arrivata la notizia dell’ennesima rinuncia di Murray. Lo scozzese ha deciso di non disputare il torneo di Delray Beach e di prendersi qualche giorno in più per preparare al meglio la prossima stagione.

Secondo i media britannici, questa volta, alla base della scelta di Murray non ci sarebbero i soliti problemi fisici. Ad Antalya, invece, saranno cinque gli italiani presenti nel main draw. Si tratta del numero dieci del mondo Matteo Berrettini, Fabio Fognini, Jannik Sinner, Stefano Travaglia e Salvatore Caruso.

Anche giocatori del calibro di David Goffin, Alex de Minaur, Borna Coric e Benoit Paire si contenderanno il titolo in Turchia.