Henman fiducioso su Murray: "Ecco i suoi veri obiettivi per il 2021"



by   |  LETTURE 926

Henman fiducioso su Murray: "Ecco i suoi veri obiettivi per il 2021"

È stato probabilmente il tennista che in questi anni ha creato maggiori problemi ai Big Three e nel corso del dominio di Federer, Nadal e Djokovic è riuscito comunque a vincere tre titoli del Grande Slam, ma la carriera di Andy Murray appare sempre più vicina a giungere al termine.

Il tennista ha più volte allontanato questa ipotesi ma continui infortuni ed un evidente calo nelle prestazioni portano a pensare che la sua situazione resta ancora molto complicata. In questo 2020, sicuramente disturbato dalla Pandemia, Andy Murray ha disputato solo 7 incontri e terminerà la stagione fuori dalla Top 100.

Le parole di Tim Henman su Andy Murray

L'ex campione britannico Tim Henman ha parlato dea situazione di Murray ed ha affermato che il collega ha ancora la possibilità di tornare a competere per vincere e che il suo corpo deve imparare a sopportare tutto ciò.

Ecco le sue dichiarazioni: "Andy ha avuto un periodo davvero difficile negli ultimi tre anni, ha faticato a riprendersi dall'infortunio all'anca. C'erano segni di progresso ma alla fine ha avuto poi una nuova battuta d'arresto.

Lui è disperatamente ansioso di tornare a giocare, ma deve aumentare la sua forza e sopratutto la sua resistenza in modo da (si spera) tornare a competere ai suoi livelli. Alla fine il livello del tennis c'è, deve solo capire quanto e dove il suo corpo può arrivare.

Lo abbiamo visto battere il finalista degli Us Open 2020 Alexander Zverev quindi credo che lui sia ancora in grado di giocare un grande tennis, ma non è questa la sua sfida. La sua sfida è mettere in campo tutto ciò che è riuscito a fare in allenamento, giocare match difficili e soprattutto recuperare subito per il match successivo.

Ho parlato con il suo coach Jamie Delgado e ha menzionato la sua disciplina, la sua fame ed il desiderio di tornare al vertice. Il suo lavorare di riabilitazione non è stato semplice e sicuramente lui vuole tornare al meglio nel 2021 dove spera le cose siano più agevoli"

Abbiamo visto sprazzi di Murray all'Us Open dove il britannico ha lottato (a suo modo) ed ha battuto in cinque set Nishioka ma è apparso stremato nel secondo turno contro Auger Aliassime.