Chris Evert: “Andy Murray? Non sono affatto d’accordo con Mats Wilander”



by   |  LETTURE 2923

Chris Evert: “Andy Murray? Non sono affatto d’accordo con Mats Wilander”

Dopo la brutta sconfitta subita al primo turno del Roland Garros contro l’elvetico Stan Wawrinka, lo svedese Mats Wilander ha duramente criticato Andy Murray per essersi appropriato di una wild card che sarebbe stata forse meglio sfruttata da un tennista più giovane, aggiungendo che lo scozzese dovrebbe prendersi del tempo per pensare a se stesso e a quel grande campione che era un tempo.

Fortemente in disaccordo con lui Chris Evert, vincitrice di 18 titoli del Grand Slam in singolare.

Evert: “Mats Wilander ha torto”

Come riportato anche dal sito Metro UK, l’ex campionessa a stelle e strisce ha dichiarato: “Certo che non sono d’accordo con Wilander.

Assolutamente no. Se hai vinto dei titoli del Grand Slam, hai anche ottenuto il diritto di guadagnarti delle wild card. Andy Murray è un ragazzo intelligente, non trascorrerà i prossimi tre anni a sfruttare questi inviti se non vincerà più le sue partite.

Prima o poi saprà cosa fare se anche con le wild card il suo gioco non migliorerà e lui non riuscirà ad arrivare in fondo nei tornei, sono convinta che lascerà perdere”. Evert ha quindi concluso: “Andy Murray si dovrebbe ritirare solo quando lo vuole lui.

Nessuno dovrebbe dirglielo al posto suo”. Vincitore di tre prove Major, il britannico ha vinto l’oro olimpico in singolare due volte consecutive (unico giocatore a riuscire in questa impresa). Nel 2016, decisamente la sua migliore stagione della carriera, Andy ha anche trionfato alle ATP Finals di Londra, sconfiggendo nell’ultima partita il serbo Novak Djokovic per 6-3 6-4.

Agli Australian Open ha raggiunto cinque finali senza mai riuscire a sollevare il trofeo, battuto sempre da Roger Federer o da lo stesso Djokovic. Agli ultimi Us Open, Andy ha superato nel primo turno il giapponese Yoshihito Nishioka annullando due match point, per poi essere sconfitto nella partita successiva dal giovanissimo Félix Auger-Aliassime in tre set (6-2 6-3 6-4). Photo Credit: Tennishead