ATP Cup, Andy Murray sfiderà Grigor Dimitrov al posto di Roger Federer


by   |  LETTURE 1800
ATP Cup, Andy Murray sfiderà Grigor Dimitrov al posto di Roger Federer

Manca ormai pochissimo all’inizio dell’ATP Cup, la nuova competizione per squadre nazionali che debutterà in Australia dal prossimo 3 gennaio e che sarà divisa tra le città di Brisbane, Perth e Sydney, sedi negli scorsi anni di tornei ATP 250.

L’ex numero uno del mondo Andy Murray, che proprio dall’Australia poco meno di un anno fa annunciava il suo probabile ritiro dal tennis entro il torneo di Wimbledon, se la vedrà nel Gruppo C dell’evento contro Grigor Dimitrov nel giorno della sua inaugurazione a Sydney.

Sarà infatti la Bulgaria a sostituire la Svizzera del 20 volte campione Slam Roger Federer, che ha rinunciato alla propria partecipazione al torneo quando ormai il sorteggio era già stato compiuto, provocando così anche l’ira dei tifosi australiani che avevano già acquistato il loro biglietto per vederlo giocare.

Nel Gruppo C, assieme appunto alla Gran Bretagna di Murray, presenti anche il Belgio di David Goffin e la Moldavia. Anche l’Italia, sorteggiata nel Gruppo D, esordirà nel primo giorno della competizione e sarà impegnata in una sfida decisamente molto difficile: dovrà infatti affrontare la Russia di Daniil Medvedev.

Le altre due nostre sfidanti saranno invece la Norvegia e gli Stati Uniti. Non mancheranno comunque anche la Spagna di Rafael Nadal, la Serbia di Novak Djokovic e la Germania di Alexander Zverev. Ma come funziona l’ATP Cup? Questa competizione, una specie di Coppa Davis “in miniatura”, è costituita da 24 nazioni totali suddivise in sei gruppi da quattro ciascuno, con le sei vincitrici a contendersi la finalissima assieme alle due migliori seconde.

Ciascuno incontro sarà costituito da due partite di singolare ed una di doppio. Tra chi sostiene che questo torneo sarà un flop e non avrà alcun successo e chi invece è sicuro potrà sempre attrarre molto pubblico e grandi giocatori, non ci resta che aspettare il 3 gennaio.