Petchey invita Murray a prendere esempio da Federer e Djokovic


by   |  LETTURE 4235
Petchey invita Murray a prendere esempio da Federer e Djokovic

L’ex coach di Andy Murray, Mark Petchey, crede che la recente finale di Wimbledon tra Novak Djokovic e Roger Federer possa essere fonte di ispirazione per lo scozzese. Per Murray, deve essere una prova che si può essere competitivi a livelli altissimi anche se non più giovanissimi.

Petchey ha infatti dichiarato: "Giocare un torneo di singolo rispetto a uno di doppio non è un 50% in più di carico di lavoro, è più vicino al 75-80%. Vincere, ritornando a essere il primo mondo, prendendosi un altro titolo dello Slam, questo è ciò che vuole veramente”.

L’allenatore poi continua: “Essere competitivi e giocarsi davvero alla pari una possibilità contro i suoi più grandi rivali, è quello che Andy sta cercando di fare. Non c'è possibilità, secondo me, che Andy torni se non si sente realisticamente di avere possibilità di ottenere buoni risultati in uno Slam.

Nel doppio si comporta molto bene, ma la vera prova sarà capire se nel lungo periodo riuscirà a sopportare i duri carichi di lavoro per tornare a giocare tornei in singolare " In questa direzione, il consiglio di Petchey è quello di ripartire da qualche torneo Challenger, per testare il suo stato di forma senza troppo fretta e capire se c’è la reale possibilità che torni ad essere competitivo ad altissimo livello.