Jamie Murray: "Andy sta vivendo un calvario da Wimbledon 2017"


by   |  LETTURE 1157
Jamie Murray: "Andy sta vivendo un calvario da Wimbledon 2017"

In un’intervista concessa a Sky Sport, Jamie Murray ha parlato del tentativo del fratello Andy di recuperare dopo l’operazione all’anca. Jamie, che è stato numero 1 del mondo in doppio, ha rivelato che il tre volte campione Slam sta attraversando, ormai da due anni, un periodo molto complicato.

Per lui è stato tutto molto difficile da quando ha smesso di giocare, dopo Wimbledon 2017” ha infatti dichiarato Jamie. “Ha fatto e sta facendo davvero di tutto per poter tornare a competere. In Australia ha comunicato di non riuscire ad andare avanti così, perché il dolore era troppo e lo accompagnava ogni giorno; ha detto che si sarebbe sottoposto ad un’operazione, e che non sapeva che cosa sarebbe successo dopo.

Non c’era nessun tipo di precedente, ovvero nessun tennista [singolarista] si era sottoposto a questa operazione e quindi non c’erano esempi di giocatori che, dopo l’intervento, avessero tentato di tornare a competere.

Andy non sapeva cosa aspettarsi dall’operazione, ma ora sta facendo la riabilitazione e ogni giorno diventa più attivo”. Riguardo al possibile rientro del fratello nel circuito, Jamie ha aggiunto: “Penso che innanzitutto lui sia felice per il semplice fatto di non provare dolore ogni giorno, perché questo lo debilitava molto.

Almeno adesso se ne è liberato e sperabilmente potrà tornare in campo, ma a quale livello? Non lo sappiamo ancora”.